mercoledì 14 novembre 2012

IL BLOG SI TRASFERISCE!!!!!

CARI LETTORI, SCRIVO QUESTO POST PER ANNUNCIARVI CHE IL BLOG SI TRASFERISCE!
D'ORA IN POI PER SEGUIRE GLI AGGIORNAMENTI DELLA BIBLIOTECA DEI SOGNI DOVRETE ANDARE !!!!!QUI!!!!

Alcune riflessioni mi hanno portato a questa decisione che però non cambia molto a livello di contenuti. Si tratta semplicemente di un trasferimento su un'altra piattaforma, niente di più. Quindi, per nuovi aggiornamenti, nuove notizie e recensioni visitate il nuovo link!
Questo spazio rimane a disposizione perché non lo chiudo perciò i dati accumulati in questo periodo (quasi due anni, aah il tempo vola) non verranno persi.

Vi aspetto!!!!

Angel

martedì 6 novembre 2012

Segnalazione: Morire dal ridere, di Antonietta M. Usardi

Buona sera a tutti!! Come state? Avete letto qualcosa di interessante in questi giorni?
Le mie letture procedono lentamente però vorrei segnalarvi un romanzo davvero particolare uscito quest'anno per la casa editrice 0111 Edizioni. Si tratta di "Morire dal ridere", prima opera di Antonietta  M. Usardi. Il romanzo è ambientato a Milano e parla di una famiglia che gestisce un negozio piuttosto curioso, Una volta e per sempre, in cui si produce e vende oggettistica per suicidi. Questa famiglia è convinta che la vita non offra altro che disperazione e dolore, ma un bambino cercherà di dimostrare che la vita ha anche altro da offrire. 

Autore: Antonietta Usardi
Titolo: Morire dal ridere a Milano
Editore: 0111 Edizioni
Genere: Horror, grottesco
Pagine: 120
Prezzo: 13,50 €

Trama: Milano. La famiglia di Vincent e Amelia gestisce da molti anni a Chinatown un negozio per suicidi e nella vita non sembra vedere altro che dolore e sofferenza. Un giorno di ottobre piomba nella pace domestica il nipote, il piccolo Robespierre, amante della vita, che con tutto il candore dell'infanzia si propone un'attenta e scrupolosa opera di ottimistico sabotaggio ai danni dell’attività degli zii. Una storia a sfondo macabro, ma anche divertente e ironica, sulla vita, sulla morte e sui sentimenti.

…Il giorno in cui il piccolo Robespierre arriva a bottega è una soleggiata mattina autunnale, di quelle che da queste parti capitano una volta ogni tanto durante l’anno. Il bambino, cinque anni compiuti il primo aprile, porta in dote, come unico bagaglio, una valigia di velluto nero da cui sbuca un indecoroso pigiama giallo canarino, una borsa piena di libri da colorare, una lettera per gli zii, che da quel momento in poi saranno i suoi tutori legali fino alla maggiore età, una chioma arruffata di riccioli color carota dalla sfumatura impresentabile e un sorriso così beato stampato sulla faccia che nemmeno il Signore Iddio l’ultimo giorno della creazione…. 

Antonietta M. Usardi, milanese di nascita, si dedica da anni con passione alla scrittura e si occupa con successo di MilanoMagazine, giornale online dedicato a tutte le novità e a tutti gli eventi in città.

sabato 3 novembre 2012

In libreria: Incarceron. La Prigione Vivente, di Catherine Fisher

Cari lettori, voglio parlare di un romanzo uscito nelle librerie il 31 ottobre. Sto parlando di "Incarceron. La Prigione Vivente" di Catherine Fisher pubblicato dalla casa editrice Fazi. Il romanzo è il primo di una duologia distopica per giovani adulti. Inoltre, i diritti del romanzo sono stati acquistati dalla Fox 2000 che porterà la storia al cinema.

«Una delle migliori storie fantasy dell’anno». Amanda Craig, The Times

«Un thriller futuristico che combina avventure mozzafiato a un mondo originale e pieno di sfumature […]. Come il migliore cioccolato, è una ricca confezione di oscurità, sapori quasi nascosti e profondità, un dolce amaro e assolutamente soddisfacente». Kirkus Reviews

Titolo: Incarceron. La Prigione Vivente
Autore: Catherine Fisher
Editore: Fazi
Collana: Lain
Pagine: 374
Prezzo: 14,90 €

Trama: Incarceron è una prigione avveniristica e invisibile, dove i discendenti dei prigionieri originari vivono in un mondo oscuro scosso da rivalità e violenze. È un incrocio di inquietanti tecnologie, un edificio vivente, un Grande Fratello vendicativo e sempre in guardia, corredato di camere di tortura, sotterranei e passaggi segreti. In questo luogo un giovane prigioniero, Finn, ha delle visioni della sua vita precedente e non riesce a convincersi di essere nato e cresciuto lì. Nel mondo esterno Claudia, figlia del direttore di Incarceron, è intrappolata in un altro tipo di prigione – un universo tecnologico ma costruito con meticolosa cura affinché appaia come un’epoca antica – dove l'attende un matrimonio combinato con un ricco playboy che lei odia. Arriverà un momento in cui Claudia e Finn, contemporaneamente, troveranno un oggetto, una chiave di cristallo, attraverso la quale potranno parlarsi. E allora sarà solo questione di tempo prima che i due mondi, finora separati dagli spessi muri di Incarceron, entrino in contatto…

Qualcuno stava pensando di acquistarlo? Oppure lo ha già acquistato?

giovedì 1 novembre 2012

Segnalazione: Draconis Cor, di Alessia Piccolo

Miei cari, voglio segnalarvi un romanzo che potrebbe interessare tutti coloro che leggono fantasy. "Draconis Cor" è il primo romanzo di una serie scritta dall'autrice italiana Alessia Piccolo
Trovo la trama del romanzo interessante e i commenti che ho letto in rete sono positivi. Credo proprio che bisogna dare a questo romanzo un'opportunità. Clicca QUI per accedere al sito, ricco di informazioni e curiosità sul romanzo. Vi lascio la trama e le informazioni che potrebbero servirvi...

Titolo: Draconis Cor - Libro Primo
Autore: Alessia Piccolo
Editore: Editrice GDS
Pagine: 208
Prezzo cartaceo: 13,50 €
Prezzo e-book: 2,99 euro (Amazon)

Trama: Quando la saggezza dei draghi non ha confine possono accadere eventi unici e senza tempo. In un Regno in cui l’anima di ognuno può andare perduta, un’antica profezia darà nuove speranze ad un popolo che sta ormai per essere sopraffatto. Tre ragazzi come tanti non sospettano nemmeno di far parte di una storia cominciata molti anni addietro. Le loro vite saranno stravolte dall'arrivo di un bambino a cui orde di nemici danno la caccia. Insieme verranno trascinati in un’avventura che li costringerà ad allontanarsi da tutto quello che hanno di più caro e da ogni certezza. Una lacrima di cristallo dai poteri magici sconosciuti celerà la chiave di questo mistero, ma da dove arriva? Cosa nasconde? E proprio quando crederanno di essere arrivati, il viaggio avrà inizio... 

                            Booktrailer


Cosa ne pensate??