domenica 17 giugno 2012

Crimen: Nuova collana di Gremese Editore

Cari lettori, oggi parliamo della nuova nuova collana della casa editrice Gremese: Crimen, "collana dai confini fluidi: riunisce il poliziesco classico, il giallo storico, la ‘ndrangheta dei nostri giorni, il mistery con venature soprannaturali e la suspense fiction"
Formato maneggevole e pratico, prezzo di € 7,90 (allettante direi), e titoli interessanti per chi ama il genere. Da non perdere. I primi due titoli saranno in libreria a partire dal 29 giugno


Autore: Edgar Wallace
Titolo: Gli inesorabili
Editore: Gremese
Collana: Crimen
Pagine: 128 ca.
Prezzo: 7,90 €
Data di uscita: 29 giugno 2012

Titolo: Primo thriller della storia della letteratura, firmato da Edgar Wallace, il romanzo ci porta di getto nelle atmosfere torbide dell’Inghilterra anni Venti e non dà scampo al lettore, con un ritmo serrato, una storia coinvolgente e carica di misteri, sequenze quasi cinematografiche e un meccanismo a orologeria che ha un finale che lascerà a bocca aperta.

Figlio di un danaroso banchiere, Long è il poliziotto a cui viene affidato il compito di dare la caccia al ladro che ha rapinato decine di banche. Ignora però che dietro i crimini si nasconde una organizzazione potente e ben ramificata, quella de “gli inesorabili”, che mettono a segno reati di ogni tipo e riescono a celare sempre la loro identità.

**********

Autore: S.S. Van Dine
Titolo: Philo Vance e il delitto al castello
Editore: Gremese
Collana: Crimen
Pagine: 128 ca.
Prezzo: 7,90 €
Data di uscita: 29 giugno 2012

Trama: Van Dine, pioniere del giallo assai amato da Camilleri e venerato da molti altri autori moderni, ci regala l’ultima avventura del suo detective, Philo Vance. Lo sfondo: la New York innevata e crepuscolare degli anni Trenta, una residenza esclusiva ed eccentrica, una festa di cui in pochi dispongono dell’invito. I personaggi: il padrone di casa, un collezionista di smeraldi, e gli ospiti illustri di un party. Il caso, o forse la mano di un assassino, ha fatto precipitare dalla scogliera il guardiano della villa guastando il clima gioioso della festa. Morte accidentale oppure delitto?


Nessun commento:

Posta un commento