lunedì 14 maggio 2012

Anteprima: Muses di Francesco Falconi

Cari lettori, oggi parliamo di un romanzo uscito nelle librerie la scorsa settimana (troverete nelle librerie da domani, il 15 maggio). Si tratta del nuovo libro, primo di una duologia, di Francesco Falconi, già autore di diversi romanzi.
Non avendo letto niente di Francesco Falconi sono particolarmente curiosa, anche perché ho letto commenti positivi riguardo i suoi romanzi. Inoltre, la storia di "Muses" mi sembra abbastanza interessante...

«Un libro appassionante, ricco di colpi di scena, che tiene incollati alle pagine e con una protagonista indimenticabile». Licia Troisi


Autore: Francesco Falconi 
Titolo: Muses 
Editore: Mondadori 
Collana: Chrysalide
Prezzo: 17,00 €
Pagine: 320
Data di uscita: 15 11 maggio 2012

Trama: Quando scappa da Roma diretta a Londra, coperta di tatuaggi e piercing, Alice sente che la sua vita potrebbe cambiare per sempre. Ha appena scoperto di essere stata adottata, ma per lei questa notizia è quasi un sollievo. Cresciuta con un padre violento e una madre incapace di esprimere il proprio affetto, ora Alice deve scoprire le sue radici e l’eredità che le ha lasciato la sua vera famiglia. Decisa, risoluta, ribelle, è una violinista esperta ed è dotata di una voce straordinaria. Ed è proprio questa voce a guidarla verso la verità: le antiche nove Muse, le dee ispiratrici degli esseri umani, non si sono mai estinte. Camminano ancora tra noi. I loro poteri si sono evoluti. E Alice è una di loro. La più potente. La più indifesa. La più desiderata da chi vorrebbe sfruttarne gli sconfinati poteri per guidare gli uomini, forzarli se necessario, fino alle conseguenze più estreme. Ma un dono così può scatenare l’inferno. E sta per accadere.


Curiosi??? 

3 commenti:

  1. Molto curiosa!!!!è una figura nuova quella delle muse!!!non vedo l'ora di conoscerle!!!!!

    RispondiElimina
  2. Piccolo premio per te ^^

    http://ombre-angeliche.blogspot.com/2012/05/premio-adamas.html

    RispondiElimina
  3. curiosa di sicuro!
    menzione d'onore alla fantastica copertina

    RispondiElimina