mercoledì 18 aprile 2012

Classici Giunti Y di aprile!

Cari lettori, quanti di voi leggono i classici o vorrebbero leggerne uno? Io poco ma sto cominciando a rimediare. Intanto questo mese, precisamente il 26 aprile, usciranno quattro classici firmati Giunti Y.
Vediamo un po' di cosa si tratta....

Titolo: Il ritratto di Dorian Gray
Autore: Oscar Wilde
Editore: Giunti
Collana: Y
Pagine: 304
Prezzo: 7,00 €
Data di uscita: 26 aprile 2012 

Trama: Sicuro del suo fascino e della sua avvenenza, il bellissimo Dorian Gray conduce una vita sfrenata, fatta di piaceri e di vizi nella Londra di fine Ottocento. Gli anni passano ma il giovane sembra non essere soggetto alle leggi della natura. E mentre il suo corpo rimane immutato, i segni del tempo e delle sue azioni deturpano l’immagine dipinta in un misterioso quadro che lui tiene gelosamente nascosto in soffitta. 



"Un grido di orrore uscì dalle labbra del pittore appena vide il volto orripilante che gli sogghignava dalla tela. Qualcosa in quell’espressione lo riempì di disgusto. Era il viso di Dorian Gray quello che stava guardando."




Titolo: Il fantasma di Canterville e altri racconti
Autore: Oscar Wilde
Editore: Giunti
Collana: Y
Pagine: 144
Prezzo: 5,00 €
Data di uscita: 26 aprile 2012 

Trama: Un’antica maledizione imprigiona il fantasma di Sir Simon nel castello di Canterville. Per questo da anni il palazzo è disabitato, tutti se ne tengono ragionevolmente alla larga. Tutti tranne lo scettico ambasciatore Otis che, appena arrivato da­gli Stati Uniti, pronto a sfidare leggende e dicerie, decide di acquistare la proprietà per andare a viverci con la famiglia. Ma tra cigolii di catene e ombre spaventose lo spettro non tarda a manifestarsi per tentare con ogni espediente di scacciare gli sgraditissimi inquilini. 

"Allo scoccare della mezzanotte, poté entrare in scena. Il gufo sbatteva contro i vetri delle finestre, il corvo gracchiava appollaiato in cima al vecchio tasso, e il vento muggiva intorno alla casa errando lamentoso come un’anima dannata, ma la famiglia Otis dormiva, ignara del proprio destino."



Titolo: Dr. Jekyll e Mr. Hyde
Autore: Robert L. Stevenson
Editore: Giunti
Collana: Y
Pagine: 144
Prezzo: 5,00 €
Data di uscita: 26 aprile 2012 

Trama: Nella Londra fuligginosa di fine Ottocento si aggira un essere dall’aspetto ripugnante che commette crimini terribili per poi scomparire nel nulla. La sua identità è un mistero per tutti, tranne che per l’insospettabile Dr. Jekyll. Il buon dottore pare conoscerlo molto bene e sa che la sua comparsa ha a che vedere con certi esperimenti segreti che sta conducendo sullo sdoppiamento della personalità umana. 



 "Questa creatura, che evocavo dalla mia stessa anima e mandavo in giro ad appagare le sue voglie, era un essere intrinsecamente crudele e diabolico. Egocentrico in ogni sua azione e in ogni suo pensiero."


Titolo: Frankenstein
Autore: Mary Shelley
Editore: Giunti
Collana: Y
Pagine: 304
Prezzo: 7,00 €
Data di uscita: 26 aprile 2012 


Trama: Sconvolto dalla prematura morte della madre, il giovane Frankenstein parte per la Germania e si laurea in fretta. Studia filosofia e anatomia e di notte visita i cimiteri per osservare la decomposizione dei cadaveri. Il suo scopo segreto è la creazione di un essere animato che sia intelligente, ma anche in perfetta salute e in grado di vivere a lungo. Ci riesce, ma l’essere che viene generato, deforme e dotato di una forza incredibile, sfugge al suo controllo per scappare nella notte, pieno di rabbia e di paura.

"Quale speranza posso nutrire verso il mio prossimo che non mi deve niente, se anche tu, il mio creatore, mi detesti?"


4 commenti:

  1. I romanzi di Wilde e Stevenson li ho in altre edizioni e sono tutti dei gran bei romanzi.
    Mi manca solo Frankenstein, ma la copertina della Giunti non mi invoglia. Le altre invece sono molto belle, specialmente quelle di Wilde. :)

    RispondiElimina
  2. A me i classici piacciono. Tra questi però ho solamente il fantasma di canterville.
    La cover dI Frankenstein in effetti è bruttina.

    RispondiElimina
  3. La copertina di Frankenstein non è il massimo :)
    Io voglio prendere "Il ritratto di Dorian Gray" (che mi ispira tantissimo) e "Il fantasma di Canterville e altri racconti".

    RispondiElimina
  4. La copertina di Frankestein non mi piace proprio!!!!
    comunque mi attirano molto!!

    RispondiElimina