venerdì 13 aprile 2012

Anteprima: Apprendista sirena, di Pieretta Dawn

Miei cari, vi voglio segnalare un romanzo in uscita fa fine mese per la casa editrice Fazi che vorrei leggere giusto per rendermi conto di cosa ho davanti, anche se, sinceramente, non scommetto molto su questo libro.
Già dal titolo capiamo che il romanzo parla di sirene e qualcosa di “nuovo” ci vuole. Insomma, di vampiri e compagnia bella ne abbiamo fin sopra i capelli. 
"Apprendista sirena" è un romanzo che arriva dalla Thailandia ed è stato scritto da una giovane, molto giovane, autrice di nome Pieretta Dawn, che in effetti è uno pseudonimo. La perplessità, per quanto mi riguarda, va per l’età dell’autrice che è nata nel 1994 e ha pubblicato il romanzo a 15 anni. Certo, per carità, uno può essere bravo però io sono molto scettica su certe cose. 


Autore: Pieretta Dawn
Titolo: Apprendista sirena
Editore: fazi
Collana: Lain
Pagine: 270 ca.
Prezzo: 10,00 €
Data di uscita: 27 aprile 2012

Trama: Leila è un’orfana con un raro caso di amnesia, non ricorda nulla della sua infanzia e sta cercando il suo posto nel mondo. Non si aspetta certo di incontrare Nathair, un ragazzo difficile che lavora nel mercato nero dell’isola di Mondreside, facendo affari con alcuni criminali per aiutare sua madre, malata terminale. I due ragazzi si incontrano in strane circostanze: sono stati selezionati entrambi per diventare Apprendisti Sirena, ibridi che dovranno studiare per diventare ambasciatori tra la razza umana e il Popolo Sireno. Il popolo sottomarino è minacciato dall’inquinamento provocato dai terrestri, persuaderli a curarsi del pianeta Terra è fondamentale per la loro sopravvivenza.

Pieretta Dawn, pseudonimo di Praekarn (Pier) Nirandara, è nata nel 1994 e vive in Thailandia con sua madre. Ha pubblicato il suo primo "Apprendista sirena" a soli 15 anni.

2 commenti:

  1. Ha soli 15 anni!!!davvero giovane!!!
    Sembra un libro molto carino!!!
    La copertina non mi piace proprio!!!peccato!

    RispondiElimina
  2. Giovanissima.
    Però mi piacerebbe leggerlo perchè è una scrittrice thailandese ed ovviamente per il soggetto della sirenetta. La cover è alquanto bruttina.

    RispondiElimina