martedì 21 febbraio 2012

Anteprima: I dannati non muoiono di Jim Nisbet

Si torna a parlare del crimine e questa volta con Jim Nisbet e il suo romanzo da brivido "I dannati non muoiono". Il romanzo, pubblicato dalla casa editrice TimeCRIME, uscirà dopodomani, quindi il 23 febbraio. I titoli di questa casa editrice sono sempre più interessanti, e se amate il thriller e il crimine segnatevi anche questo romanzo. 


Autore: Jim Nisbet
Titolo: I dannati non muoiono
Editore: TimeCRIME
Pagine: 250 
Prezzo: 7,70 
Data di uscita: 23 febbraio 2012

Trama: Strano il caso capitato al detective privato Martin Windrow, casualmente coinvolto nelle indagini relative al suicidio di Virginia Sarapath: la notte in cui è stata uccisa, un vicino ha sentito provenire dal suo appartamento dei forti gemiti di piacere. Al di là della parete, evidentemente, la donna era impegnata in un amplesso, a quanto pare durato per ore. Eppure il giorno successivo di Virginia resta solo il cadavere, i polsi recisi a colpi di rasoio, il seno sinistro asportato di netto. Sul foglio inserito nella macchina da scrivere di Herbert Trimble, che abita nell’appartamento accanto a quello della vittima, il detective trova intanto un foglio di carta che reca un’inquietante scritta: “Ho sempre voluto scuoiare una donna.” Forse, sono le semplici farneticazioni di uno scrittore fallito; forse, è la traccia di un movente.
Inizia così un gorgo di orrori nel quale Windrow verrà attratto come una falena dalla luce, fino a sprofondare in un delirio in cui i confini tra omicidio e amore diventano sempre più labili.

_dicono del romanzo_ 

“Jim Nisbet è uno dei migliori scrittori d’America. Un maestro assoluto, senza discussioni.” Sandro Veronesi

“Una discesa all’inferno senza ritorno.” Io donna

“Un capolavoro del noir, brillante come certe diaboliche storie di Jim Thompson e Cornell Woolrich. Personaggi indimenticabili e una scrittura piena d’inventiva che, per dirla con l’autore, ‘assapora le parole come fossero biglie di vetro nuove di zecca nella tasca dei jeans’.” Gioia

“Un grande libro, nel quale il sesso dimostra di aver percorso una lunga strada dai tempi di Adamo ed Eva e l’omicidio diventa sinonimo di amore. Un thriller magnifico.” L.A. Times


Jim Nisbet è nato nel North Carolina nel 1947. Vive a San Francisco, dove costruisce mobili. Finalista al Pushcart Prize e all’Hammett Prize, è stato tradotto in dieci paesi. In Italia, sono già usciti per Fanucci Editore Prima di un urlo (2001), Iniezione letale (2009) e Cattive abitudini (2010).

Nessun commento:

Posta un commento