lunedì 31 ottobre 2011

Cover Wars #11

Buona sera a tutti. Finalmente prendo in mano il mi caro computer e aggiorno.
Vediamo le cover che si sfidano oggi!


Warm Bodies! A me sinceramente piace di più la copertina originale. Ovviamente capisco la scelta della Fazi di cambiarla (guarda l'ultima foto) però quella italiana non mi ispira molto.

ITA
USA
Rimaniamo sempre nel tema degli zombie. Trovo che entrambe siano molto interessanti però dico italiana. Mi piace di più perché sa più di horror.
ITA
USA



Italiana decisamente. Quella americana non mi piace molto mentre quella italiana è molto bella, vista dal vivo soprattutto. 

ITA
USA
Una mia ipotesi sul perché la cover di Warm Bodies è stata cambiata: esiste già un libro con la stessa copertina...


Tocca a voi!! Quali cover preferite, quelle italiane o quelle originali???? 

sabato 29 ottobre 2011

In My Mailbox #30

Buon pomeriggio a tutti! Cosa state leggendo di bello e interessante? Io uno dei due che vi presento nella puntata di In My Mailbox di oggi. Sono in vena di cambiamenti e visto che il vecchio banner per IMM non mi piaceva, ne ho fatto uno nuovo. E non è l'unico cambiamento, ce ne saranno altri durante la settimana...


My Mailbox è la rubrica settimanale ideata da Kristi del blog The Story Siren. La rubrica consiste nel presentare i libri compratiscambiati ricevuti dagli amici, parenti o se siete fortunati dalle case editrici.

Per il primo libro ringrazio la casa editrice Sonzogno! Non potevo lasciarmi sfuggire questo romanzo, sembra veramente carino!
Per il secondo invece ringrazio la casa editrice Delos Books. Non ho mai letto niente sugli zombi quindi sono molto curiosa di leggere questo romanzo.

- Vampire Empire. Il principe di Sangue nero di Clay e Susan Griffith
Il primo giorno di Rhiannon Frater


















Voi invece cosa avete ricevuto o comprato questa settimana?? Quale di questi due vi incuriosisce di più??

venerdì 28 ottobre 2011

Friday Finds #2

Ciao a tutti. Oggi è venerdì quindi siamo pronti per la seconda puntata di Friday Finds. Parliamo quindi di libri scoperti durante la settimana.


 Ha attirato la mia attenzione un romanzo uscito da poco per la casa editrice Ammetto che la copertina mi ha incuriosito molto, in seguito leggendo la trama ne sono rimasta affascinata.

Titolo: Oltre la soglia
Autore: Tito Faraci
Editore: Piemme
Prezzo: 17. 00 €
Pagine: 368

Trama: In un futuro non troppo lontano, un terribile virus colpisce l’umanità e tutti gli adulti diventano velocemente “adulterati”, esseri votati alla violenza e alle emozioni più animalesche. Ad aggirarsi per le città ormai distrutte dall’incuria, resta solo un gruppo di ragazzi guidati da Jaco, che ha visto il padre trasformarsi e uccidere la madre e la sorella. Tra topi grossi come cani, mannaie e denti sanguinolenti, Jaco e Anna, la ragazza di cui è innamorato, insieme al resto del gruppo, dovranno trovare il modo per sopravvivere in un mondo ormai terribilmente mutato, dove il terrore più grande è svegliarsi e rendersi conto di essere diventati adulti ormai completamente fuori controllo.

**********

Di questo libro avevo sentito parlare su alcuni blog americani. La storia è piuttosto particolare e il libro sembra essere molto originale. Amanti di vampiri, streghe, demoni e compagnia bella non possono non prendere questo libro. Io probabilmente aspetterò un po', il mio caro portafoglio non è in grado di reggere più :)

Titolo: Il Libro della Vita e della Morte
Autore: Deborah Harkness
Editore: Piemme
Prezzo: 19,90 €
Pagine: 750

Trama: Quando Diana Bishop, una giovane storica studiosa di alchimia, scopre nella biblioteca Bodleiana di Oxford un antico manoscritto che vi era rimasto celato per secoli, non si rende conto di aver compiuto un gesto decisivo per la sua vita. Discendente da una stirpe di streghe, dopo la morte in circostanze misteriose di entrambi i genitori Diana aveva scelto di bandire la magia dalla propria esistenza. Ma la sua vera natura non è facile da relegare nell’ombra. Ora il potere del manoscritto è più forte di ogni sua decisione e, nonostante tutti i suoi tentativi, non riesce a metterlo da parte.Ma non è la sola a sentire con prepotenza l’attrazione per quell’antico testo, che nasconde oscure verità, incantesimi e sortilegi. Perché le streghe non sono le uniche creature ultraterrene che vivono a fianco degli umani, ci sono anche demoni, fantasiosi e distruttivi, e vampiri, eternamente giovani, e tutti sono interessati alla scoperta di Diana.Uno in particolare si distingue dagli altri, Matthew Clairmont, un vampiro, professore di genetica appassionato di Darwin. Il cui interesse per il manoscritto viene presto superato da quello per la giovane strega. Insieme intraprendono il viaggio per sviscerare i segreti celati nell’antico libro.Ma l’amore che nasce tra loro, un amore proibito da leggi radicate nel tempo, minaccia di alterare il fragile equilibrio esistente tra le creature e gli umani e di scatenare un conflitto che può avere conseguenze fatali.

**********

Il terzo romanzo è edito dalla Fazi ed è una storia diversa da quelle che sono solita leggere. Mi ha colpito molto la trama e il tema proposto dall'autore, ragione per cui da un lato vorrei leggerlo, da un'altro invece ho la sensazione che mi troverei in un lago di lacrime :)

Autore: Giovanna Zucca
Titolo: Mani calde
Editore: Fazi
Pagine: 256
Prezzo: 16.50 €

Trama: Davide ha nove anni e proprio non ne vuole sapere di andare a comprare le cose per la scuola, la mamma insiste e quel banale tragitto tra l’abitazione e il negozio si rivelerà fatale.
In coma, tra il sonno e la veglia in cui è costretto, Davide sente e “vede” le persone, distraendosi con le storie degli altri: storie di ospedale, di chiacchiere in corsia, di infermiere e lotte fra medici, come quel “dottore antipatico” che tenterà l’impossibile per salvarlo. Un legame speciale fatto di empatia e sensazioni destinate a durare si creerà fra il medico e il ragazzino: eppure il primo è un uomo schivo, scorbutico, un dio nel proprio lavoro ma incapace di gestire ogni genere di rapporti umani; l’altro è pieno di vita ma immobile su un letto.




Cosa ne pensate di questi tre libri?? Vi incuriosisce qualcosa??
Voi invece avete scoperto qualche libro interessante questa settimana? 

mercoledì 26 ottobre 2011

Anteprima: La Miniaturista di Silvia Mazzola

Oggi si parla delle storie d'amore ambientate nel Settecento. La Miniaturista, il romanzo d'esordio di Silvia Mazzola, uscirà nelle librerie il 28 ottobre pubblicato dalla casa editrice Fazi. 

La storia è quella di una passione d'amore che si svolge sullo sfondo di una sontuosa Venezia settecentesca.

Una tormentata educazione sentimentale sullo sfondo di una Venezia sontuosa.



Autore: Silvia Mazzola
Titolo: La Miniaturista
Editore: Fazi
Pagine: 440
Prezzo: 17,50 €
Data di uscita: 28 ottobre 2011

Trama: Venezia, 1700. La giovane artista Aurora Zanon inizia la sua ascesa, che da umile allieva la porterà a diventare la miniaturista più apprezzata della Serenissima. Oltraggiata dal proprio maestro, schiava del successo in un mondo in cui bellezza e decadenza si rincorrono implacabili, Aurora dovrà rinunciare al suo amore per il nobile Lord Marvel. Oppressa dalla vergogna e dal rimorso, inizierà a viaggiare tra le capitali d’Europa in lotta con i ricordi, ma sempre con il coraggio di vivere fino in fondo la sua condizione di donna e di artista.


Silvia Mazzola, nata a Milano ma inglese d’adozione, vive a Londra da oltre venti anni con il marito e le due figlie. Storica dell’arte specializzata sul XVIII secolo, è coautrice di una guida su Roma. Con Mursia ha pubblicato La lingua nel piatto, Londra e Contorni, Mangiamore, sulla cucina e sulla cultura inglese. La miniaturista è il suo primo romanzo.

Recensione: Scomparsa di Chevy Stevens

Ciao a tutti! Ho appena finito di leggere un libro non posso non parlarvene. Si tratta di Scomparsa di Chevy Stevesm, un thriller pubblicato dalla casa editrice Fazi.


Autore: Chevy Stevens
Titolo: Scomparsa
Titolo originale: Still Missing
Editore: Fazi
Pagine: 380
Prezzo: 18,00€

Trama: Il giorno in cui viene rapita, Annie O’Sullivan, una giovane agente immobiliare, ha tre obiettivi da raggiungere: vendere una casa, dimenticare un recente litigio con la madre ed essere pronta in tempo per una cena romantica con il suo ragazzo. Quando arriva il suo ultimo cliente Annie s’illude per un attimo che sarà il suo giorno fortunato. Non sarà così. Sarà l’inizio di un incubo.Alternato alle sedute di psicoterapia durante le quali Annie narra il dramma della sua prigionia durata un anno, gli abusi psicologici e le violenze fisiche subiti, la dolcezza con la quale arriva a guardare il suo aguzzino, c’è il resoconto degli eventi successivi alla fuga: la lotta per riprendersi la propria identità e le indagini della polizia per scoprire chi abbia architettato il sequestro di cui è stata vittima. Ma la verità non sempre rende liberi.


Recensione

Devo ammettere che è buffo. Quando ho preso in mano questo romanzo non mi aspettavo di certo quello che ho letto. Non credevo che sarebbe stata una storia così agghiacciante e straziante. Ma lo è stata. Più di tutto però non credevo si sentirmi così male leggendo le righe di questo romanzo. 
Si, "Scomparsa" è un romanzo che quando si legge fa male. Ti si spezza il cuore perché sai che cose del genere accadono veramente...

Annie O'Sullivan è una giovane agente immobiliare in carriera. La sua vita non ha nulla di troppo particolare. Lavora, ama il suo cane Emma, ha un fidanzato di nome Luke e una madre "leggermente" alcolizzata. La vita scorre normalmente finché un giorno non si trasforma in incubo.
Durante un open-house Annie incontra un potenziale cliente. Il signore sembra interessato alla casa ma presto si scoprirà che il suo interesse è rivolo a Annie. L'uomo le punta una pistola alla tempia e la costringe a seguirlo nel furgone. Ed è così che nel piene giorno Annie O'Sullivan viene rapita. 
L'uomo, che lei chiama il Pazzo, la porta in una casa in montagna dove la segrega. Per Annie iniziano i giorni di paura, incubi e violenza. Per la ragazza non c'è via di scampo e ormai deve fare tutto ciò che il Pazzo le ordina di fare. 

La storia è un dialogo tra la psichiatra e Annie. Annie infatti riuscirà a liberarsi, come non ve lo dico ovviamente, e racconta la sua storia a una psichiatra. La psichiatra non prende mai parola e in qualche modo è come se la storia fosse raccontata direttamente a noi. I capitoli si dividono in diverse sedute che Annie fa, dove parla del suo presente e del passato. 

"Scomparsa" non si può definire un bel romanzo.Eh no. Perché non c'è niente di bello in quello che succede a Annie. Però è un buon romanzo. Decisamente un ottimo romanzo. 
Nella prima parte quando Annie racconta cosa le fa il Pazzo e come è stato vivere con lui ho avuto i brividi. Mi faceva male leggere e ogni parola era una fitta al cuore. L'autrice è stata eccezionale: con poche parole ha descritto sentimenti e situazioni tanto crudeli, rendendoli veri e reali. Con poche parole ha descritto in modo autentico il dolore che Annie ha provato ed è riuscita a far provare quel dolore anche al lettore. 
Anni è un personaggio fantastico. La sua forza e la determinazione sono incredibili. Quello che ha dovuto affrontare l'ha cambiata. Lei stessa dice che è diventata molto stronza e prima non lo era. 
Il Pazzo ha spezzato una parte di lei. Ma lei non vuole arrendersi e cerca di essere forte. 


Perché il Pazzo ha rapito Annie? Il Pazzo era fissato con alcune cose e da quel poco che racconta della sua vita capiamo che non ha avuto un'infanzia facile. L'autrice non ci dice molto di lui. Lui però non è la chiave di questa storia. Non è lui il vero perché! 
Il rapimento di Anni non è così semplice come sembra. Quando si dice "non fidarti di nessuno". Scoprire cosa ha portato al rapimento di Annie è stata una cosa scioccante. Da un lato riesco anche a capire il Pazzo. Certo non lo si può giustificare, anzi. Ma in qualche modo c'è sempre un perché dietro le azioni di uno stupratore. Quello che non ho potuto accettare sono le azioni di un'altra persona del romanzo. Non vi dico altro se no rovino il finale. 

Consigliato? Assolutamente si. Certo, "Scomparsa" è un romanzo impegnativo e dopo la lettura lascia un vuoto nel cuore, ma è anche un romanzo che vale la pena di leggere.

martedì 25 ottobre 2011

On My Wishlist #7

Sera a tutti! Parliamo di alcuni libri nella mia Wishlist. On my wishlist è appunto la ribrica dove si presentano i libri che vorremmo leggere.


Il primo libro è Delirium di Lauren Oliver. Di Lauren Oliver ho già letto "E finalmente ti dirò addio" e l'amato con tutto il cuore.
Delirium appartiene a un genere un po' diverso ed è il distopico. Non avendo letto molto romanzi di questo genere sono molto curiosa. Ho letto recensioni positive e mi è stato consigliato più volte ma non sono mai riuscita a prenderlo.

Autore: Lauren Oliver
Titolo: Delirium
Editore: Piemme
Prezzo: 18,00€
Pagine: 383

Trama: Nel futuro in cui vive Lena, l'amore è una malattia, causa presunta di guerre, follia e ribellione. È per questo che gli scienziati sottopongono tutti coloro che compiono diciotto anni a un'operazione che li priva della possibilità di innamorarsi. Lena non vede l'ora di essere "curata", smettendo così di temere di ammalarsi e cominciare la vita serena che è stata decisa per lei. Ma mancano novantacinque giorni all'operazione e, mentre viene sottoposta a tutti gli esami necessari, a Lena capita l'impensabile. Si infetta: si innamora di Alex. E questo sentimento è come ritornare a vivere, in una società di automi che non conosce passione, ma nemmeno affetto e comprensione, Lena scoprirà l'importanza di scegliere chi si vuole diventare e con chi si vuole passare il resto della propria vita...


Laureata in letteratura americana,Lauren Oliver ha lavorato per diversi anni come editor di libri young-adult, finché ha deciso di mettersi a scrivere. Abita a Brooklyn e ama leggere, cucinare, correre nel parco, comprare scarpe col tacco e ballare fino a tardi. Per Piemme Freeway ha già pubblicato E finalmente ti dirò addio.



_____________

Il secondo parla di zombie anche se dal titolo, scelto dalla casa editrice, non si direbbe. Non so perché ma ultimamente gli zombi mi affascinano molto quindi un libro come questo non può non essere nella mia WL.

Autore: Carrie Ryan
Titolo: La foresta geli amori perduti
Editore: Fanucci
Prezzo: 16.00 €
Pagine: 303


Trama: Nel mondo di Mary ci sono delle semplici verità. La Congregazione delle Sorelle sa sempre cos'è meglio. I Guardiani proteggono e servono. Gli Sconsacrati non cederanno mai. E bisogna sempre sorvegliare il recinto che circonda il villaggio. Il recinto che protegge il villaggio dalla Foresta degli amori perduti e da coloro che la abitano, gli Sconsacrati. Ma poco a poco le verità di Mary crolleranno. Imparerà cose che non avrebbe mai voluto sapere sulle Sorelle e sui loro segreti, sui Guardiani e sul loro potere. E quando il recinto verrà aperto e il suo mondo cadrà nel caos, conoscerà gli Sconsacrati e il loro mistero. Dovrà scegliere tra il villaggio e il proprio futuro, tra colui che ama, Travis, e chi è innamorato di lei, Harry, il fratello maggiore di Travis. E dovrà affrontare la verità sulla Foresta degli amori perduti e sul destino di sua madre, sparita anni prima. Può esserci vita al di fuori di un mondo circondato da così tanta desolazione? Si può continuare ad amare in una situazione di continuo pericolo?



Carrie Ryan, nata a cresciuta a Greenville, South Carolina, si è laureata al Williams College e presso la Duke University Law School. Vive a Charlotte, North Carolina, con il fidanzato e due gatti. La foresta degli amori perduti – arrivato la nono posto della prestigiosa classifica del New York Times – è il primo romanzo di Carrie Ryan pubblicato da Fanucci Editore. Sito dell'autrice

____________


Il terzo romanzo parla di fantasmi. Sui vampiri, angeli e compagnia bella ho letto parecchi libri mentre non ho mai letto niente che parli di fantasmi. Mi piaceva molto la serie Ghost Whisperer e da tempo medito di prendere il romanzo The Summoning. Il richiamo delle ombre di  Kelley Armstrong. Tra l'altro di quest'autrice non ho letto niente e sono curiosa di sapere come scrive. 


Autore:  Kelley Armstrong
Titolo: The Summoning. Il richiamo delle ombre
Editore: Fazi
Prezzo: 10.00 €
Pagine: 343

Trama: Chloe Saunders, una teenager come tante. Pochi sogni nel cassetto, ancora nessuna particolare aspirazione, se non quella di diplomarsi con un voto decente, avere molti amici, magari trovare un ragazzo da amare. Sebbene le sue aspettative siano basse nei confronti della vita, mai avrebbe potuto immaginare che nel bagno della scuola, invece di ragazze che si rifanno il trucco, o parlano del giocatore di football che le ha invitate al ballo, le sarebbe apparso il bidello della scuola, il bidello morto. Chloe infatti può vedere i fantasmi, e loro possono vedere lei. La sua vita non sarà mai più la stessa. Molto presto gli spettri sono ovunque, le richiedono attenzione, invocano il suo aiuto. È troppo per lei: la ragazza ha un crollo nervoso, tanto da essere internata in una casa per ragazzi disturbati. Lyle House, "un posto per ritrovare la serenità", reciterebbe una brochure, se ne esistesse una. Purtroppo la realtà si rivela presto meno patinata e tranquilla, quando Chloe conoscerà meglio gli altri pazienti - le due compagne di stanza: la detestabile Tori, una persona sin troppo elettrica, e Rae, che ha un "problemino" col fuoco, l'affascinante Simon e l'ombroso fratello Derek, la cui ostilità nei suoi confronti si stempererà lentamente, sbocciando in un affetto che nessuno dei due avrebbe previsto - la ragazza inizierà a realizzare che c'è qualcosa di sinistro che lega tutti loro, che c'è una vena molto più oscura che si cela nelle fondamenta di Lyle House...



Kelley Armstrong è l’autrice della serie bestseller Women of the Otherworld e dell’acclamata trilogia Darkest Powers, in uscita per Fazi Editore nel 2011. Vive con il marito e i tre figli nella campagna dell’Ontario, in Canada.

Sito dell'autrice




Che ne dite?? Cosa mi consigliate e cosa sconsigliate??

Amailija di Romina Casagrande [Errata corrige]

Un po' di tempo fa vi avevo parlato di un romanzo che si intitolava Amailija. Il romanzo doveva uscire a maggio per la casa editrice Alacran. Il libro però non è uscito perché la casa editrice ha chiuso i battenti, e oggi ho ricevuto una notizia proprio bella.
Si percé oggi è uscito Amailija di Romina Casagrande e la casa editrice che lo ha pubblicato e la Anguana Edizioni. 
Avete sacrificato tutto in nome
del vostro impossibile amore.
Con la vostra arroganza avete
provocato solo morte e sofferenza.
Vi avevo avvertita, Margareth.
E non avete voluto ascoltare.
Ve lo prometto. Non ci sarà più
pace per voi. Come non ce ne
sarà mai per me.


Autore: Romina Casagrande
Titolo: Amailija
Editore: Anguana edizioni 
Pagine: 280
Prezzo: 18,00 €

Trama: Anno 1342. Il patriarca di Aquileia lancia un terribile anatema su tutte le terre di Margareth, ultima Signora del Tirolo. Calamità e sciagure sconvolgono il paese e sollevano l’odio del popolo contro di lei, chiamata da tutti strega. Ma cosa si nasconde davvero dietro la maledizione della principessa triste, di cui nessuno conosce il volto? E soprattutto cosa la lega, quasi sette secoli più tardi, al destino di Alice, guida giovane e inesperta nel suo antico castello?
Anno 2010. Merano. Un apparente colpo di fortuna porta Alice a diventare una guida estiva per Castel Grafenstein, dove l’attende una presenza misteriosa, che visiterà i suoi sogni e cercherà di cambiare il suo destino. Tra passato e presente, scomuniche papali, cupe superstizioni e talismani Alice dovrà fare una scelta. La propria vita o un amore eterno ma impossibile?



Romina Casagrande è nata a Merano nel 1977. Laureata in lettere con indirizzo classico, insegna presso la scuola media Giovanni Segantini di Merano. Ha collaborato con il Museo del Turismo-Touriseum di Merano e con il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Bolzano-Museion, sotto la direzione dell’artista Heinz Mader. Appassionata di storia, tradizioni e folklore, divide il suo tempo tra scrittura e pittura in una casa piena di animali. Amailija è il suo primo romanzo.

Curiosi?? Io tanto. E adoro la copertina!! 

Anteprima: L'ultima volta che ho visto Parigi di Lynn Sheene

Il 27 ottobre esce per la casa editrice Leggereditore, che amo sempre di più, un libro molto carino e interessante. Parlo de L'ultima volta che ho visto Parigi di Lynn Sheene. Un romanzo storico ambientato a Parigi, la bellissima città dell'amore. 

UN ROMANZO CHE RICORDA GRANDI CLASSICI COME CASABLANCA,
DEDICATO A TUTTI GLI AMANTI DELLA VILLE LUMIÈRE.


Autore: Lynn Sheene
Titolo: L’ultima volta che ho visto Parigi
Editore: Leggereditore
Pagine: 368
Prezzo: 14,00 €
Data di uscita: 27 ottobre 2011

Trama: Le ultime luci illuminano Parigi, fra poco nulla sarà più come prima, nulla avrà più un senso. Non la musica che aleggia per le strade della città, né l’atmosfera spensierata che la pervade. Un negozio di fiori sugli Champs Elysées, con la sua eleganza ostinata, resisterà agli stravolgimenti della storia, diventando un crocevia di vite, tradimenti, amori e speranze. Ed è qui che una donna in fuga da un passato fitto di misteri si ritroverà a lottare per la propria libertà, e per la prima volta anche per quella di chi le è accanto.

Dicono del libro

“Lynn Sheen ci regala un’ eroina che terrebbe testa anche a Rossella O’ Hara.” The Chicago Herald

“Uno splendido ritratto della Parigi occupata, commovente come pochi.” Publishers Weekly

“Un romanzo che ci ricorda le atmosfere e la suspense di Casablanca.” Katherine Neville

“Lo stile eccellente dell’autrice e la trama memorabile fanno di questo romanzo una vera perla.” Kirkus Review

“Una lettura appassionante, di quelle che rimangono impresse a lungo.” Fresh Fiction



Lynn Sheene, da sempre vicina alla cultura francese, si è interessata al dramma della Parigi occupata grazie al ritrovamento fortuito di una spilla. È così che ha iniziato a studiare quell’epoca così piena di fascino, lasciandosi trasportare da una storia suggestiva e fitta di intrighi. L’ultima volta che ho visto Parigi è il suo romanzo d’esordio, ed è in corso di traduzione in diversi Paesi.
Sito ufficiale dell’autrice

lunedì 24 ottobre 2011

Cover Wars #10

Pronti per uno nuovo scontro tra le cover?  La guerra è tra la cover italiana di Promessi Vampiri The Dark Side e la copertina americana.


USA
ITA


















Mi piacciono molto entrambe. L'unica cosa è che la ragazza che troviamo nella copertina la troviamo già su alcune copertine di libri usciti in america o Australia. Forse per questo dico originale.

Ecco tre cover che assomigliano "leggermente" a quella italiana.
La copertina di The Vespertine. Copertina australiana di The Doggess Test e infine Dark Angel (tutti e tre ancora inediti in Italia)


 Voi quale preferite? Copertina italiana o quella americana di Promessi Vampiri The Dark Side?

sabato 22 ottobre 2011

In My Mailbox #29

Ecco che posto finalmente una puntata di In My Mailbox che non sia in ritardo.... Sono fiera di me stessa, sto facendo progetti :) 


My Mailbox è la rubrica settimanale ideata da Kristi del blog The Story Siren. La rubrica consiste nel presentare i libri compratiscambiati ricevuti dagli amici, parenti o se siete fortunati dalle case editrici.


Questa settimana ho ricevuto due libri. Sono primi due libri di una serie e grazie alla Giunti Y che me li ha spediti entrambi!! 

















Promessi Vampiri di Beth Fantaskey 
Promessi Vampiri. The Dark Side di Beth Fantaskey 

Parlando di licantropi!

Oggi mi va di parlare un po' di licantropi. Certo, a me non piacciono particolarmente però non mi dispiace informarmi anche su di loro.
I licantropi hanno spopolati sia nel campo cinematografico sui in quello letterario. Ma come è nata la  loro leggenda? Chi sono e da dove vengono gli uomini lupo? Se volete scoprirlo ho un libro molto interessante per voi. 
Licantropi di Simonetta Santamaria e Luigi Boccia, uscito nelle librerie il 7 ottobre, è una vera e propria guida al mondo dei licantropi con tanto di illustrazioni, curiosità e documentari. 


Autori: Simonetta Santamaria e Luigi Boccia
Titolo: Licantropi. I figli della Luna
Collana: Storia e Leggende
Editore: Gremese
Prezzo: 19,50€
Pagine: 192

Dalla storia alle leggende, dal folklore alla letteratura, al cinema e alla musica: una guida completa in ogni suo aspetto in 192 pagine con più di 150 illustrazioni, notizie documentate e curiosità provenienti da tutto il mondo, che intende fornire una ricostruzione approfondita e dettagliata del fenomeno della licantropia

Il licantropo è generalmente considerato un essere spaventoso, dotato di una forza soprannaturale e di un istinto predatorio, che assume il suo aspetto ferino nelle notti di luna piena. Ma come è nata questa credenza? E in che modo è giunta fino a noi? Un testo che parte dalle risposte a queste domande per proporre una ricostruzione approfondita e dettagliata del fenomeno della licantropia, analizzato anche nei suoi aspetti meno noti. Dall’origine del mito del lupo mannaro alla sua rivisitazione cinematografica, dall’uomo-lupo nella letteratura mondiale alle leggende che lo circondano, un’inedita presentazione di una delle creature fantastiche più popolari di tutti i tempi.


Simonetta Santamaria, giornalista e scrittrice, vive e lavora a Napoli. Tra le poche autrici italiane specializzate nel genere horror, è stata definita dal quotidiano «la Repubblica» “una delle signore della suspense made in Naples”. Per Gremese ha pubblicato il volume Vampiri – Da Dracula a Twilight.

Luigi Boccia, scrittore, sceneggiatore e regista, ha lavorato per diverse case di produzione cinematografiche, tra le quali la Eagle Pictures. Appassionato di folklore, è attualmente direttore della rivista americana di racconti «Weird Tales».

venerdì 21 ottobre 2011

Anteprima: The Mark di Leigh Fallon

Una novità dopo l'altra, ecco un altro romanzo che vorrei tanto leggere. Come se non avessi libri su libri da leggere a casa.
Il libro che uscirà nelle librerie il 25 ottobre si intitola The Mark ed è l'opera d'esordio di Leigh Fallon.
Il romanzo è un young adult che sembra seguire molto la scia di quella famosa tanto odiata e amata serie che non nominiamo. 
La storia sembra molto carina pur non brillando di originalità. La ragazza che si trasferisce, il ragazzo carino, creature misteriose... Un vantaggio: niente vampiri!! Il romanzo è ambientato in Irlanda e ovviamente contiene storie del folklore irlandese che,ammetto, mi affascina assai. 
Non manca la storia d'amore e credo che sia uno dei motivi per quale voglio leggerlo. Ho un debole per le storie di questo genere quindi, con buone probabilità, il romanzo in qualche modo arriverà da me.
(La copertina mi fa impazzire, la trovo deliziosa)


Titolo originale: The Carrier of the Mark
Titolo: The mark
Autore: Leigh Fallon
Pagine: 288
Prezzo: 16,50 €
Data di uscita: 25 ottobre 2011

Trama: Fin dal primo momento in cui mette piede nella sua nuova scuola, in uno sperduto paesino del sud dell’Irlanda, Megan sente di essere irresistibilmente attratta dall’affascinante e solitario Adam De Rìs. Più il tempo passa, più Megan si rende conto che i suoi sentimenti per Adam trascendono la sua stessa volontà. I due ragazzi sono infatti uniti da un destino ineluttabile, che è stato scritto per loro già da molti secoli e che affonda le radici nella notte dei tempi, in un mistero antico e pericoloso. Insieme, Adam e Megan possono dominare il mondo. O distruggerlo.



Bene, io lo aspetto e voi??

Recensione: La regina della notte di Jeaniene Frost

Finalmente ho finito anche il secondo libro della serie Night Hunteress di Jeaniene Frost. Si si, sono rimasta un po' indietro ma come vedete sto cercando di recuperare. Se non avete ancora letto il primo romanzo della serie, La regina della notte, allora vi consiglio di andare a leggere la mia recensione che trovate QUI.


Autore: Jeaniene Frost
Titolo: La regina della notte
Titolo originale: One Foot in the Grave
Editore: Fanucci
Pagine: 300
Prezzo: 12,90€
Altro: Night Huntress #2
Preceduto da: La cacciatrice della notte
Seguito da: L'urlo della notte

Trama: La mezza vampira Cat Crawfield è diventata l'agente speciale Cat Crawfield, che lavora per il governo al fine di liberare il mondo dai delinquenti non-morti. Per raggiungere il suo scopo continua a usare tutto quello che Bones, il suo sexy e pericoloso ex, le ha insegnato. Ma quando diventa il bersaglio di un assassino, l'unico che può aiutarla è proprio il vampiro che si è lasciata alle spalle. Rivedere Bones e tornare a frequentarlo risveglia in lei tutte le vecchie emozioni, dal flusso di adrenalina di quando uccidono i vampiri fianco a fianco all'avventata passione che li consumava. Cat cercherà in tutti i modi di resistere a un amore che va contro tutte le regole, e che adesso non trova più solo l'ostacolo di sua madre, ma anche dei suoi colleghi di lavoro. Però ben presto scoprirà che il desiderio non muore mai... e visto che Bones stavolta non ha intenzione di lasciarla andar via, a Cat non resta che tornare a combattere con lui. E non solo. La taglia sulla sua testa assume un significato molto particolare quando si scopre che ha qualcosa a che fare con il padre a lungo cercato e da sempre odiato. Se la sua sopravvivenza dipende dal lavorare in squadra con Bones, rischiando ancora una volta di perdere tutto, Cat non può fare a meno di provarci comunque. 


Recensione


Wooooow Jeaniene Frost ha sempre qualche asso nella manica.
Prima di parlare de La regina della notte c'è da dire una cosa: se non avete ancora letto il primo romanzo della serie, La cacciatrice della notte, allora vi consiglio di andare a leggere la mia recensione che trovate QUI.
Per evitare spoiler non parlo della trama come sono solita fare, ma vi dico solo le mie impressioni sul romanzo.

Il primo romanzo mi era piaciuto molto, ho amato alla follia la storia e lo stile dell'autrice. Anche il secondo mi è piaciuto da matti e Jeaniene Fros ormai fa parte di quegli autori da leggere assolutamente.
I fatti di questo secondo romanzo si svolgono quattro anni dopo rispetto al primo libri. Conosceremo un nuovo lato dell mezza umana mezza vampira Cat, ma anche un nuovo lato del magnetico vampiro Bones. Entrambi feriti ma pur sempre innamorati. Vedremo una Cat più forte e più determinata.
Intrigante e divertente come il primo, La regina della notte è un sequel perfetto. Come sempre Jeanine non risparmia ne azione ne passione.

Molte cose rimaste sospese nel primo romanzo verranno svelate in questo capitolo. Impareremo che di certe persone non bisogna fidarsi, quanto vele l'amicizia e che l'amore per qualcuno va sopra ogni cosa.
La storia è costruita veramente bene ed è molto più complessa rispetto al romanzo precedente. Ovviamente non mancano straordinari colpi di scena.
Se il primo libro era fantastico questo secondo è straordinario. Cat e Bones sono due personaggi veramente ben riusciti e insieme sono magnifici.
Avranno molto spazio alcuni personaggi secondari, soprattutto amici e colleghi di Cat. Ammetto che inizialmente non mi piacevano ma alla fine ho imparato affezionarmi anche a loro...

Quindi questo è un romanzo da leggere assolutamente! Ripeto se non avete ancora cominciato questa serie allora fatelo subito. Di storie d'amore con protagonisti vampiri ce ne sono a migliaia ma alcune sono nettamente superiori alle altre.
Sono certa che questa serie vi piacerà. Insomma c'è praticamente tutto quello che un fan del paranormale più chiedere. 

Friday Finds #1

Diamo il benvenuto a questa nuova rubrica. Parliamo di Friday Finds, rubrica settimanale ideata dal blog Should Be Reading che consiste nel presentare libri scoperti durante la settimana. Nel mio caso vedrò di postare qualcosa che ho scoperto o magari qualche uscita che mi è sfuggita.


Parto con un romanzo storico che mi ha incuriosito molto. Ammetto di non leggere tanti i storici però alcuni romanzi hanno attirato particolarmente la mia attenzione.
Parlo de I pecati dei borgia uscito qualche giorno fa per la casa editrice Sperling & Kupfer.
Non so perché ma mi ispira parecchio, mi sa proprio che me lo devo procurare.

Titolo originale: Sins of the House of Borgia
Titolo: I peccati dei Borgia
Autore: Sarah Bower
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 534
Prezzo: 17.90€

Trama: Quando Ester, giovane ebrea di Toledo, parte per l’Italia nel 1492, non può immaginare i magnifici eccessi di cui sarà presto testimone. Sola e inesperta, fa il suo ingresso come dama di compagnia in una delle corti più fastose d’Europa: quella dei Borgia. Diventata dama prediletta della bellissima Lucrezia e innamorata di suo fratello Cesare, che ne farà la propria amante, Ester gode dell’ambiguo privilegio di veder nascere gli intrighi più perversi, le vendette più feroci, i rapporti più lussuriosi di una famiglia che ha fatto del potere e del peccato il proprio credo. Compreso il patriarca, Rodrigo Borgia, papa Alessandro VI, che mentre estende il suo potere su Roma non si fa mancare i favori della stupenda e giovanissima Giulia Farnese. Perché a palazzo nessuno è come appare.

__________

Il secondo non è una grande scoperta, anzi sono sicura che lo avrete già visto in giro in rete. Volevo dedicargli un'anteprima però mi ero scordata di farlo. Devo cominciare ad appiccicare dei post-it accanto al pc.
Come dico sempre, non mi piacciono molto i lupi mannari ma alcuni libri mi sembrano veramente carini.

Titolo: Cacciatrici
Autore: Jackson Pearce
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Prezzo: 17,00€
Pagine: 312

Trama: Scarlett March ha dedicato la sua intera esistenza a cacciare i Fenris, i lupi mannari che quando era ancora una bambina le hanno portato via gli affetti e lasciato il corpo e il volto ricoperto di cicatrici. Scarlett vuole vendetta, e il suo cuore non troverà pace finché non avrà ucciso fino all'ultimo lupo. Rosie March deve la vita alla sorella maggiore e come lei è una cacciatrice. Ma quando il rapporto con Silas, un giovane boscaiolo amico di Scarlett, diventa più profondo, Rosie comincia a pensare che la sua vita potrebbe essere diversa... Amare Silas significherà tradire sua sorella e tutto quello per cui lottano?


Voi cosa avete scoperto di bello questa settimana??

giovedì 20 ottobre 2011

Anteprima: Changeless di Gail Carriger

All'inizio di quest'anno, precisamente a marzo, vi avevo recensito in anteprima il romanzo Soulless di Gail Carriger. La recensione la trovate QUI.
L'8 novembre uscirà nelle librerie il secondo capitolo della scintillante serie steampunk Il protettorato del parasole.
Vi è mancata Alexia Tarabotti? A me si! Non vedo l'ora di proseguire con il secondo romanzo e di vedere cosa ha in serbo il destino per Alexia.
Se non avete letto il primo libro e non volete rovinarvi la storia, vi sconsiglio di leggere la trama, contiene qualche spoiler.



Autore: Gail Carriger
Titolo: Changeless
Editore: Dalai
Pagine: 328 
Prezzo: 18,50 15.50€
Data di uscita: 8 novembre 2011

Trama: È metà pomeriggio, per ogni lupo mannaro che si rispetti dovrebbe essere il momento della giornata dedicato al sonno più profondo, eppure a casa di Alexia Tarabotti oggi qualcosa non va: svegliata di soprassalto da un grido, la nostra eroina si accorge che suo marito, Lord Maccon, non è tranquillamente a letto addormentato, ma sta ululando alla finestra. Neanche il tempo di capire che cosa succede che questi fugge. Scompare. Lasciandola sola ad affrontare un esercito di soldati dai poteri soprannaturali, una pletora di fantasmi e, soprattutto, la Regina Vittoria. Infuriata come non mai. Ma Alexia è in possesso di due armi di difesa micidiali che la proteggono da ogni insidia: il suo parasole all’ultima moda e una ammaliante cortesia. Le indagini la condurranno fin nella remota e selvaggia Scozia in mezzo a clan di licantropi di cui riuscirà – con incredibile abilità, e grazie ai suoi poteri di «senz’anima» – a rovesciare le dinamiche interne volgendole a proprio favore. 

Tra un’avventura e l’altra avrà anche il tempo per rintracciare il maritino scomparso? Dopo Soulless, che ne ha rivelato il talento, il nuovo brillante romanzo di Gail Carriger.

Gail Carriger ha esordito con Soulless, primo romanzo con protagonista Alexia Tarabotti, inserito da «Publishers Weekly» nella lista dei migliori libri del 2009. Un successo consolidato da Changeless e dal terzo capitolo della serie, Blameless, di prossima pubblicazione per Dalai editore.



Chi lo aspetta con ansia come la sottoscritta???

Anteprima: Tempest di Julie Cross

Un viaggio mozzafiato in una New York surreale,
tra presente e futuro, dove nulla è come sembra
e le coincidenze del passato
possono diventare i nodi irrisolti
del presente.

In vena di novità oggi? Decisamente sì. Ecco un romanzo che aspetto da tempo e che finalmente arriva nelle librerie. Si tratta di Tempest, primo romanzo di una trilogia time-travel. Evviva niente vampiri e zanne in vista, che sollievo.
Il romanzo è in fase di pubblicazione in vari paesi e la casa di produzione Summit Entertainment ne ha acquistato i diritti per un film (ma che novità!!!).
Uscirà nelle librerie il 3 novembre per la casa editrice Fanucci. Non so a voi ma a me piacerebbe leggerlo, proprio tanto!!! Conosciamo a storia...


Autore: Julie Cross
Titolo: Tempest
Pagine: 384
Prezzo: 9,90 €
Editore: Fanucci
Collana: Teens International
Data di uscita: 3 novembre 2011

Trama: Manhattan, 2009. Il diciannovenne Jackson Meyer è dotato della facoltà di viaggiare nel tempo. Una mattina, due uomini fanno irruzione nella camera della sua fidanzata Holly e le sparano; Jackson assiste impotente alla scena e, in preda al panico, salta nel tempo, ma si ritrova bloccato nel 2007, senza più riuscire a tornare nel presente. Così decide di rivivere il passato per cambiarlo, in modo che Holly non sia più in pericolo. Tornando ancora più indietro negli anni, Jackson scopre importanti segreti su di sé e la sua famiglia: le persone che ritiene più vicine sono in realtà pericolosamente diverse da quello che sembrano... Ma non è tutto: Jackson effettua due viaggi in un futuro non meglio precisato, in cui una misteriosa bambina di nome Emily gli mostra una New York totalmente devastata, mentre Manhattan sembra galleggiare in una dimensione surreale e perfetta. Jackson sarà costretto a prendere decisioni sconvolgenti che potranno compromettere per sempre la sua vita e quella di chi ama profondamente...

Julie Cross è una giovane scrittrice e blogger statunitense. Ama i film di Stephen King, la saga diTwilight e tutti i libri di HarryPotter. Tempest è il suo primo romanzo, in corso di pubblicazione in Francia,Germania, Regno Unito, Portogallo, Russia e Thailandia. La casa di produzione Summit Entertainment, che ha
prodotto la saga di Twilight, ha acquisito i diritti cinematografici per Tempest per un prossimo film.

mercoledì 19 ottobre 2011

Estrazione Giveaway Promessi Vampiri The Dark Side

Oggi è uscito nelle librerie il romanzo Promessi Vampiri The Dark Side di Beth Fantaskey. Il Giveaway per vincere il romanzo è scaduto ieri ed ecco il nome del vincitore....


Il fortunato vincitore è...


Emy!!!

Emy ti ho inviati una mail per i dati. Cerca di rispondere il primo possibile!!

martedì 18 ottobre 2011

Anteprima: Warm Bodies di Isaac Marion

Cover USA
Vi avevo già anticipato che avrei parlato nuovamente degli zombie. Il romanzo del quale vi voglio parlare si chiama Warm Bodies ed è l'opera d'esordio del autore statunitense Isaac Marion. Devo ammettere che aspetto da tempo il romanzo e che non vedo l'ora di leggerlo.
Il romanzo ha avuto un grande successo in America e nel Regno Unito, tanto che i diritti sono stati acquistati dalla Summit Entertainment.
La copertina è stata cambiata purtroppo. Penso sia stato fatto perché già un altro romanzo (del quale il titolo mi sfugge) abbia la stessa copertina. A parte le mie considerazione sulla cover, andiamo a conoscere la storia di questo romanzo, per fortuna (e ahimè) autoconsclusivo!

Il primo romanzo che vi farà innamorare di uno zombie.



Autore: Isaac Marion
Titolo: Warm Bodies
Editore: Fazi
Collana: Lain
Pagine: 270  
Prezzo: 14,50€
Data di uscita: 28 ottobre 2011

Trama: R è un ragazzo in piena crisi esistenziale: è uno zombie. Non ha ricordi né identità, non gli batte più il cuore e non sente il sapore dei cibi, ma nutre molti sogni. La sua capacità di comunicare col mondo è ridotta a poche, stentate sillabe, ma dentro di lui sopravvive un intero universo di emozioni. Un universo pieno di stupore, di nostalgia. 
Un giorno, mentre ne divora il cervello, R assaggia i ricordi di un ragazzo. Di lì a poco, per lui cambierà ogni cosa; intreccia una relazione con la ragazza della sua vittima, Julie, e sarà per lui un’esplosione di colori nel paesaggio grigio e monotono che lo circonda. Perché l’amore per lei lo trasformerà in un uomo (e in un morto) diverso, più combattivo e consapevole. Di qui avrà inizio una guerra feroce contro i suoi compagni d’un tempo, e una rinascita, le cui conseguenze saranno del tutto inimmaginabili…

"Divertente, dark, forte di una scrittura acuminata e intelligente, Warm Bodies esplora cosa accade quando il freddo cuore di uno zombie viene tentato dal calore dell'amore umano."

Dicono del libro

«Mai avrei pensato di potermi innamorare così tanto di uno zombie». Stephenie Meyer

«Marion è un autore disarmante, forte di un amaro senso dell’umorismo e di una scrittura vivida e cinematografica. Questo romanzo sugli zombie ha davvero un cuore». The Guardian

«C’è mai stato un mostro più simpatico dopo Frankenstein?». The Financial Times

«Warm Bodies è un libro meraviglioso, scritto con grande eleganza, toccante, divertente». Audrey Niffenegger, autrice bestseller de La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo

«Warm Bodies è una lettura grandiosa». Josh Bazell, autore del bestseller Vedi di non morire


Isaac Marion è nato nel 1981 in una remota cittadina dello Stato di Washington, vive da sempre a Seattle. Per sopravvivere ha svolto decine di lavori (per lo più improbabili) fino a quando un suo racconto, I Am a Zombie Filled with Love, non è diventato la short storypiù cliccata d’America dando vita al progetto di Warm Bodies. Personaggio eclettico, Marion è pittore e musicista per passione.
Sito ufficiale dell'autore