martedì 31 maggio 2011

On My Wishlist *1

Ciao a tutti. Allora ho pensato di inserire all'interno del blog una rubrica molto carina ideata dal blog Book Chick City






In cosa consiste? Nulla di complicato. Vi parlerò dei libri che vorrei leggere e non ho avuto l'opportunità di prendere. I libri possono essere nuovi e vecchio, non ha importanza. 
La rubrica andrebbe di sabato, in teoria. Ma poiché io non riesco mai a stare a passo con i tempi eccetera, posterò On My Wishlist una volta a settimana (si spera) e il giorno sarà quello che capita....


Partiamo allora.
Il libro è Black Friars. L'ordine della spada, uscito il 17 luglio 2010 per la casa editrice Fazi. Ancora prima dell'uscita ne avevo sentito parlare e mi incuriosiva molto.
La prima cosa che mi ha colpito è stata la copertina; la trovo magnifica. 
La trama è molto curiosa soprattutto per una che ama i vampiri come la sottoscritta. Sono curiosa di scoprire il modo creato da Virginia de Winter. Quello che mi fa leggermente paura sono le quasi 700 pagine :) scherzo ovviamente, io amo leggere i libri enormi....
In rete ho trovato recensioni molto contrastanti. Secondo alcuni è bello, straordinario, magnifico secondo altri è noioso, fa schifo eccetera. La cosa ovviamente mi ha incuriosito ancora di più. 


Autore: Virginia de Winter 
Titolo: Black Friars - L'Ordine della Spada
Pagine: 682
Data pubblicazione: 16.07.2010
Prezzo: 19.50 €
Editore: Fazi


Trama: Chi è Eloise Weiss? Perché il più antico vampiro della stirpe di Blackmore abbandona per lei l'eternità suscitando le ire di Axel Vandemberg, glaciale Princeps dello Studium e tormentato amore della giovane? La Vecchia Capitale si prepara alla Vigilia di Ognissanti e il coprifuoco è vicino perché il Presidio sta per aprire le sue porte. Il lento salmodiare delle orde di penitenti che si riversano per le vie, in cerca di anime da punire, è il segnale per gli abitanti di affrettarsi nelle proprie case, ma per Eloise Weiss è già troppo tardi. Scambiata per una vampira, cade vittima dell'irrazionalità di una fede che brucia ogni cosa al suo passaggio. In fin di vita esala una richiesta d'aiuto che giunge alle soglie della tomba dove Ashton Blackmore, un redivivo secolare, riposa protetto dalle ombre della Cattedrale di Black Friars. Il richiamo della ragazza è un sussurro che si trasforma in ordine, irrompe nella sua mente e lo riporta alla vita. Nobili vampiri di vecchie casate, spiriti reclusi e guerrieri, eroici umani e passioni che il tempo non è riuscito a cancellare: "Black Friars. L'ordine della spada" è un mondo nuovo che profuma di antico, un romanzo che si ammanta di gotico per condurre il lettore tra i vicoli della Vecchia Capitale o negli antri del Presidio, in un viaggio che continua oltre la carta e non finisce con l'ultima pagina.


Clicca per leggere i primi capitoli online



L'autrice: Virginia de Winter meglio conosciuta sulla rete come Savannah, Virginia de Winter ama poco parlare di sé, lasciando agli altri la libertà di immaginare chi sia. Tra un libro e una fan fiction si gode il sushi e la compagnia di sua sorella, mentre ascolta metal operistico o ammira gli eleganti volteggi del suo pattinatore preferito.

Sito ufficiale QUI

L'8 LUGLIO 15 LUGLIO 2011 uscirà, sempre per la Fazi, il secondo capitolo prequel de L'ordine della Spada e si intitola Black Friars. L'ordine della Chiave. 
Sul sito l'autrice ha messo a disposizione il primo capitolo de L'ordine della chiava. Quindi se siete curiosi di leggere il primo capitolo del prequel cliccate sull'immagine. 
Ps: L'immagine non è la copertina del libro, ma è stata messa sul sito dell'autrice...



Avete letto Black Friars, L'ordine della spada??? Vorreste leggerlo???
Io assolutamente SI!

sabato 28 maggio 2011

In My Mailbox 7 & 8



Sabato è la giornata di In My Mailbox, quindi non perdiamo tempo e vediamo cosa ho trovato io nella mia casella postale questa, e anche la scorsa settimana. La settimana scorsa non hopostato niente, perché mio ero completamente dimenticata di IMM, me lo sono ricordata martedì :)

Cos'è In My Mailbox? My Mailbox è la rubrica settimanale ideata da Kristi del blog The Story Siren. La rubrica consiste nel presentare i libri comprati, scambiati o ricevuti dagli amici, parenti o se siete fortunati dalle case editrici. 

La settimana scorsa ho preso in prestito Fairy Love, ma non l'ho ancora letto, anzi non ho proprio iniziato. Odio il maggio, queste ultime settimane di scuola sono micidiali... 
Si lo so mi sono leggermente fissata con le fate :D

Titolo: Fairy love
Autore: Cyn Balog
Editore: Mondadori
Prezzo: 17,00 €
Pagine: 280

Trama"Cam Browne può fare tutto." Lo scrive una rivista sportiva locale e lo pensano tutti: è intelligente, tremendamente sexy, ed è la stella della squadra di football della scuola. Ma quando Morgan, la sua ragazza fin dai tempi dell'asilo, lo vede letteralmente spiccare il volo per eseguire un touchdown, comincia a pensare che stia accadendo qualcosa di strano. E strano è dir poco: mentre il corpo di Cam inizia a subire inspiegabili cambiamenti e il suo comportamento diventa sempre più sfuggente, in città arriva Pip, un ragazzo misterioso e stravagante che racconta a Morgan una storia assurda: Cam è una creatura fatata, presto sarà condotto nell'Oltremondo per diventarne il sovrano e dovrà sposare Dawn, una fata molto potente più simile a una top model che a Campanellino. Morgan è disposta a tutto pur di non farsi portare via il suo Cam da un esercito di creature alate. Ma si possono ingannare le fate?

Il secondo è The Sky is Everywhere che mi è piaciuto molto... Grazie alla Fazi editore per la copia in anteprima... 


Titolo: The sky is everywhere di Jandy Nelson
Editore: Fazi (collana Lain)
Autore: Jandy Nelson
Prezzo: 15,00€
Pagine: 327
La mia recensione QUI


TramaLa diciassettenne Lennie Walker è un'amante dei libri e un membro della banda della scuola, suona il clarinetto e passa il suo tempo felicemente riparata all'ombra della volitiva sorella maggiore, Bailey. Ma quando Bailey muore improvvisamente Lennie è catapultata al centro del palcoscenico della sua vita e, a dispetto della sua praticamente inesistente esperienza con l'altro sesso, si trova a barcamenarsi tra le attenzioni di ben due ragazzi. Toby è l'ex fidanzato di Bailey, il suo dolore fa da eco a quello di Lennie. Joe si è da poco trasferito in città, dopo un'infanzia trascorsa a Parigi, e il suo magico sorriso sembra essere eguagliato solo dal suo straordinario talento musicale. Per Lennie i due sono come il sole e la luna: se uno di loro è capace di spazzar via il dolore, l'altro le offre conforto in esso. Ma, proprio come le loro controparti celesti, non possono trovarsi l'uno nell'orbita dell'altro senza che il mondo esploda. Celebrazione dell'amore e ritratto di una perdita, la lotta di Lennie per trovare la propria melodia all'interno del frastuono che la circonda suona sempre onesta, spesso buffa, e sicuramente indimenticabile.





venerdì 27 maggio 2011

Anteprima: I guardiani delle anime. La maledizione della regina di M.P. Black

Ciao a tutti, oggi un anteprima molto interessante. Girando in rete mi sono imbattuta in questo libro che sta per uscire per al Domino edizioni. Il libro è dell'autrice italiana M.P. Black (pseudonimo di Paola de Pizzol) che nel 2007 ha pubblicato il romanzo Lisa Verdi e il ciondolo elfico, primo di una trilogia (ripubblicato nel 2008 dalla 0111 edizioni).
L'autrice torna con una nuova storia e questa volta a volume unico.

Titolo: I guardiani delle anime. La maledizione della regina
Autore: M.P. Black 
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 272
Pubblicazione: 5 GIUGNO

Trama: Jacob Ross è un barbone, ma la sua vita sta per cambiare, per sempre. I Sette Re del mondo gli donano due Katane, che gli regalano l’immortalità e lo trasformano nel Primo Guardiano delle Anime. Il suo compito, ora, sarà quello di vegliare sugli Spiriti Antichi, anime erranti che si reincarnano in corpi di uomini e donne e che vanno aiutate a raggiungere, finalmente, la tanto agognata Luce. Brandon Davis, quasi diciottenne, frequenta la Fear High School, nel Maine. Le sue giornate trascorrono tra i libri, in compagnia del suo migliore amico Darryl Wright. Ma Brandon, timido, impacciato e sofferente di asma, non sa che la sua vita sta per cambiare, per sempre. Vania Chernikova, sedici anni, è la svitata della scuola. Ragazza punk, vive completamente isolata da tutto e da tutti, fuma quantità smisurate di sigarette e non lega con nessuno. E anche Vania non sa che la sua vita sta per cambiare, per sempre. In una girandola di emozioni, passioni e ricordi che si perdono nel tempo, Vania e Brandon dovranno affrontare i Guardiani delle Anime e la missione che verrà loro imposta. Una missione che li condurrà in un’epoca lontana, ricca di misteri e di magia, e che li vedrà costretti a rivivere una vita già compiuta e dimenticata. E scopriranno che, spesso, la realtà non è quella che sembra e che il confine tra il bene e il male è davvero sottile. 

L'autrice: M. P. Black al secolo Paola De Pizzol, mamma di due splendidi bambini, ha iniziato a scrivere fin da piccola brevi racconti "Fantasy", coltivando negli anni il sogno di diventare scrittrice. Sognatrice ed estroversa, lavora come impiegata comunale e vive nelle dolci colline venete. Adora la sua famiglia, che rappresenta per lei un solido punto di riferimento. Nel 2007, con la casa editrice "Il Melograno" di Milano, ha pubblicato il primo libro della trilogia fantasy "Lisa Verdi e il ciondolo elfico", nominato libro dell'anno 2007 dall' Associazione Servizi Culturali di Milano. Il libro è stato pubblicato in seconda edizione, nel 2008, dalla casa editrice "0111" di Milano, ed inserito nella collana "The best of 0111". Il secondo libro, "Lisa Verdi e l'antico codice", è stato pubblicato sempre nel 2008 dalla stessa casa editrice ed inserito, a sua volta, nella medesima collana. Il terzo ed ultimo libro della trilogia, "Lisa Verdi e il Sole di Aresil", è stato pubblicato nel novembre 2009. Nel frattempo, sta lavorando ad un nuovo urban - fantasy, dal titolo "Ali di fata", che, molto probabilmente, diverrà una duologia.
Booktrailer


Altre opere:

Lisa Verdi e il ciondolo elfico

Lisa è una sedicenne che vive le emozioni, le gioie ed i turbamenti tipici della sua età. La sua vita, tranquilla e spensierata, verrà stravolta quando la zia le rivelerà la sua vera identità e la costringerà a varcare la Porta di Passaggio per il Regno Elfico. In questo nuovo mondo, in cui ogni cosa é capovolta e ricca di mistero, apprenderà di essere la Prescelta, designata da un'antica Profezia per annientare una volta per tutte il potere del Nero Signore degli Elfi e del Generale Guglielmo. Verrà accompagnata in questa inevitabile missione dal suo amato Paolo e dagli amici Gianni e Matilde e scoprirà, suo malgrado, che il lupo cattivo non vive solo nei boschi, ma spesso anche in casa.
Lisa Verdi e l'antico codice
Lisa ora vive sulla terra, tra gli Umani, e le è stato rimosso ogni ricordo legato alla sua permanenza tra gli Elfi. Ha dimenticato anche il suo amore per il Generale Bartolomeo.
Ma forze oscure e malvagie stanno operando per minare il già precario equilibrio del Regno Elfico e dell’Universo Intero. 





Lisa Verdi e il sole di Aresil
Lisa ha appena compiuto diciassette anni, ma non ha molto tempo per festeggiare. Deve partire subito, col suo amato Bartolomeo, alla ricerca di chi le fornirà lo strumento per combattere la "Madre", l'origine di ogni male del Regno Elfico. Da qui inizierà una serie di rocambolesche avventure, che la costringeranno a prendere decisioni difficili e delicate, anche nella sua sfera più intima e sentimentale. Sino alla decisiva battaglia finale, in cui il Bene e il Male si scontreranno ancora una volta e in cui Gianni, il ragazzo della terza Profezia, dovrà abbandonare ogni timore per affrontare con coraggio il suo destino, a fianco dell'adorata Andromeda. Nell'ultimo libro della Trilogia "La Signora degli Elfi", i già conosciuti personaggi si misureranno e si confronteranno con i nuovi, in una serie di momenti a volte drammatici e ad alta tensione emotiva. Lisa dovrà maturare in fretta, un nuovo mondo si sta aprendo per lei e per i suoi amici e nulla sarà più come prima...



giovedì 26 maggio 2011

Recensione in anteprima: The sky is everywhere di Jandy Nelson

Oggi vi parlo di un romanzo edito dalla Fazi editore in uscita il 27 Maggio o 3 Giugno (non ci sto capendo più niente riguardo la data :D )
Il romanzo è l'opera esordiente dell'autrice americana Jendey Nelson. Questa volta niente vampiri, fate, lupi mannari, sirene o altro; solo una storia d'amore che, come dice Los Angeles Times, si divora tutta d'un fiato.
Un grazie speciale va alla casa editrice Fazi per la copia in anteprima....

“Un romanzo in cui gettarsi a capofitto, da divorare tutto d'un fiato”. Los Angeles Times



Titolo: The sky is everywhere di Jandy Nelson
Editore: Fazi (collana Lain)
Autore: Jandy Nelson
Prezzo: 15,00€
Pagine: 327



TramaLa diciassettenne Lennie Walker è un'amante dei libri e un membro della banda della scuola, suona il clarinetto e passa il suo tempo felicemente riparata all'ombra della volitiva sorella maggiore, Bailey. Ma quando Bailey muore improvvisamente Lennie è catapultata al centro del palcoscenico della sua vita e, a dispetto della sua praticamente inesistente esperienza con l'altro sesso, si trova a barcamenarsi tra le attenzioni di ben due ragazzi. Toby è l'ex fidanzato di Bailey, il suo dolore fa da eco a quello di Lennie. Joe si è da poco trasferito in città, dopo un'infanzia trascorsa a Parigi, e il suo magico sorriso sembra essere eguagliato solo dal suo straordinario talento musicale. Per Lennie i due sono come il sole e la luna: se uno di loro è capace di spazzar via il dolore, l'altro le offre conforto in esso. Ma, proprio come le loro controparti celesti, non possono trovarsi l'uno nell'orbita dell'altro senza che il mondo esploda. Celebrazione dell'amore e ritratto di una perdita, la lotta di Lennie per trovare la propria melodia all'interno del frastuono che la circonda suona sempre onesta, spesso buffa, e sicuramente indimenticabile.





C'erano una volta due sorelle che da piccole costruivano una tenda con le coperte e si infilavano sotto con la torcia e giocavano a carte.
Era una lotta all'ultimo sangue.
Si giocavano le faccende, turni di lavoro, soldi, dire fare baciare.
Giocavano per essere migliore, più intelligenti, più belle, più tutto, più e basta.
Ma era un trucco, giocavano per addormentarsi nello stesso letto senza doverlo chiedere, per dormire strette strette, e lasciare che i loro sogni si intrecciassero. [la frase nel libro non è esattamente così, l'ho modificata un po tagliando alcuni pezzi]


Ora però una di loro è viva, l'altra è morta improvvisamente all'età di diciannove anni. Lennie e Bailey erano inseparabili finché la morte non ha bussato alla porta di Bailey lasciano così solo il dolore alle persone che lei più amava.
Lennie vive con la nonna e lo zio Big. Soffre per la morte della sorella che amava più di qualsiasi altra cosa e non ha mai conosciuto sua madre che lasciò la casa quando Lennie era troppo piccola per ricordarla. Suona il clarinetto e ha un'amica di nome Sarah.

Sembra che nessuno sia in grado di capire il dolore che prova Lennie per la perdita della sorella e lei preferisce non parlarne, tenendo per se i suoi sentimenti e pensieri. Ma lei non è l'unica a soffrire. Lui è Toby ed era il ragazzo di Bailey. Toby si dimostra l'unico in grado di capire Lennie e anche se i due non hanno mai avuto un rapporto particolare, cominciano ad avvicinarsi uno all'altro in modo pericoloso.
Un bacio più far nascere molte cose ma anche distruggerne altrettanto tante. Un bacio in segno di consolazione, un bacio per quel amore verso la stessa persona, un bacio e qualsiasi certezza va a pezzi. Lennie non riesce a capire cosa le succede, la sua vita d'un tratto è diventata così confusa. Sente il bisogno di Toby accanto a se e allo stesso tempo si sente una grande traditrice nei confronti della sorella.
Ma a metterle dubbi non è solo Toby. A suola un nuovo ragazzo di nome Joe sembra interessato a lei. Joe e Toby sono come il sole e la luna. Toby soffre, come lei d'altronde, e comprende il dolore di Lennie; è capace di darle conforto e dimenticarle i brutti avvenimenti accaduti, anche se per pochi istanti. Joe invece è l'esatto opposto. È solare con un sorriso sempre stampato in faccia.
Nasce così un rapporto pericoloso con entrambi. Toby è qualcosa si proibito mentre Joe è disposto ad offrire a Lennie tutto il suo amore, ma non perdona il tradimento.

mercoledì 25 maggio 2011

Anteprima: Il diario del vampiro. Strane Creature di Lisa J. Smith

Esce per la Newton Compton il 1 giugno il terzo capitolo della serie prequel di Lisa J. Smith. Il diario del vampiro. Strane creature è il capitolo conclusivo della trilogia e NON fa parte della saga precedente pubblicata da Lisa J. Smith. Questa, infatti, si basa sulla serie televisiva diretta da Kevin Williamson e Julie Plec.
Molti sostengono che non sia Lisa a scrivere i libri e che dietro ci sia un ghostwriter; non posso confermare niente poiché non ho letto questa trilogia (a dire il vero nemmeno quella precedente intera)...


Titolo originale: The Vampire Diaries: Stefan's Diaries-The Craving
Titolo: Il diario del vampiro-Strane Creature
Editore: Newton Compton
Autore: Lisa Jane Smith
Pagine: 208
Prezzo: 12.90€ 

Trama Manhattan, fine Ottocento. Lasciata New Orleans dopo il terribile tradimento di suo fratello Damon, Stefan tenta disperatamente di cominciare una nuova vita. Giura che d’ora in poi terrà a freno i suoi istinti di vampiro e non farà mai più del male a nessun umano. Deciso a dimenticare tutto, si aggira in silenzio per le strade della città cercando di scomparire tra la folla…Presto però scoprirà che non può sfuggire al passato: suo fratello è già a New York, e ha grandi piani per il loro futuro insieme. Ma Damon non è il solo a cercarlo: un vecchio nemico lo attende, nascosto nell’ombra. Un nemico più potente e spietato di quanto avrebbe mai potuto immaginare.

lunedì 23 maggio 2011

Anteprima: Cuore nero di Amabile Giusti


«Cos'è oltre per te?»
«Oltre è quando parli di amore.»

Ecco un interessante anteprima per tutti gli amanti dei vampiri. Arriva il 31 Maggio per la Dalai editore un romanzo molto intrigante. 



L’amore, a diciassette anni, era un maledetto tormento.
Prendeva il petto e lo spezzava come pane,
trafiggendolo con sottilissimi aghi.
Prendeva gambe e braccia e le trasformava in creta,
riducendo il cuore a un rottame di plastica.
L’amore per un vampiro era un tormento ancora peggiore.
E se il vampiro si ostinava ad affrontare da solo così tanti pesi e ricordi agghiaccianti, era quasi una battaglia persa.
Ma Giulia non voleva arrendersi. Avrebbe combattuto fino a consumarsi le dita contro le sbarre del cancello di «no» e di «mai» che lui aveva eretto.

Autore: Amabile Giusti
Titolo: Cuore Nero
Editore: Dalai
Pagine: 528
Prezzo: 22,00 €
Pubblicazione: 31 MAGGIO 2011

Trama: A diciassette anni ci si può imbattere nel vero amore? È ciò che si chiede Giulia quando quel sentimento irrompe nella sua vita. Prima di allora era una ragazza indipendente, segnata dal burrascoso divorzio dei genitori, con una visione tutt'altro che romantica dei rapporti sentimentali.
Finché non si prende una cotta tremenda per Max, un compagno di scuola, e la sua razionalità inizia a vacillare. Lei, di solito brillante e decisa, si sente stupida e confusa. Eppure lui è fin troppo pieno di sé, non il suo tipo, anche se è terribilmente attraente, e Giulia fa di tutto per reprimere le proprie emozioni e dimenticare la loro breve, insignificante storia.
Una sera, mentre porta a passeggio il cane, incontra Victor, un ragazzo dall'accento francese che, sbucato dal nulla, le dice di essersi trasferito a Palmi da poco con la madre e la sorella. Biondi e pallidissimi, i tre sembrano avvolti da un mistero: escono solo di notte e abitano nella Villa dell’Agave, una vecchia casa dalla fama sinistra.
Da quel momento, inaspettatamente, Max ricomincia a corteggiarla, e non solo: fa di tutto per metterla in guardia da Victor, come se sapesse qualcosa sul suo conto che non può rivelarle. Come mai i due si conoscono? Perché si detestano? Cosa nascondono entrambi?
Trascinata da una passione irrefrenabile, Giulia piomberà in un mondo che credeva relegato alla leggenda e alla fantasia, un mondo abitato da esseri misteriosi assetati di sangue, che attraversano i secoli lottando per sopravvivere. E scoprirà che amare un vampiro è una dannazione, un desiderio proibito, ma sceglierà di correre il rischio a qualunque costo. Anche se sa di essere una preda. Perché se vivere con lui è difficile, vivere senza di lui è impossibile.

Booktrailer


domenica 22 maggio 2011

Recensione: Whisper di Maggie Stiefvater

Un saluto a tutti!!! Oggi vi parlo di Whisper di Maggie Stiefvater che ho finito di leggere da poco.

Autore: Maggie Stiefvater
Titolo: Whisper
Titolo originale: Lament: The Faerie Queen's Deception
Editore: Fanucci
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 311

Trama: La sedicenne Deirdre Monaghan è una musicista incredibilmente timida ma prodigiosamente dotata. Inoltre sta per scoprire di essere una "cloverhand" una che può vedere le fate. Quando un misterioso ragazzo sbucato dal nulla entra nella sua ordinaria vita di città, Deirdre se ne innamora. Il problema è che l'enigmatico e contraddittorio Luke si scopre essere un 'gallow-glass' un assassino senz'anima di fate - e Deirdre sta per essere la sua prossima vittima. Deirdre deve decidere se i sentimenti di Luke verso di lei sono reali, o soltanto un modo per condurla più profondamente nel mondo delle Fate. L'amore di Deirdre per Luke, bello e pericoloso, la costringerà a prendere coscienza dei suoi poteri elfici, e a essere coinvolta in una lotta all'ultimo sangue contro esseri inimmaginabili.



Per parlarvi di questo romanzo parto dal commento di Booklist che dice: Un romanzo che colpisce con la sua autentica rappresentazione della tradizione delle fate celtiche e di un amore proibito e pericoloso ambientato nell’America contemporanea. Attraente come Twilight di Stephenie Meyer.

Perché voglio partire da qui? Semplice, avrei qualcosa da ridire anche se il libro mi è piaciuto.
Prima cosa. È possibile che al giorno d'oggi ogni libro debba essere paragonato a Twilight? Io non lo capisco propri, esistono così tanti libri ma non si fa altro che paragonare i nuovi YA a Twilight. Tra l'altro Twilight parla di vampiri e Whisper di fate. Non che abbiano molto in comune, se me lo avessero paragonato a un libro sulle fate avrei potuto chiudere un occhi ma in questo caso no. Insomma non si può continuare così. Abbiamo capito tutti che Twilight è piaciuto a molti (me compresa) ma non dobbiamo per forza paragonare tutto a Twilight.
Detto questo passiamo al punto due. Le fate. Booklist dice che il romanzo “ colpisce con la sua autentica rappresentazione della tradizione delle fate celtiche”. Non sono informata al cento percento sull'argomento fate celtiche ma da quel poco che so, Whisper, rappresenta abbastanza bene le fate ma non è di certo il massimo. A dire il vero mi aspettavo molo di più.

Torniamo alla storia.
Lei è Deirde ed è una ragazza comune che va a scuola, suona e canta molto bene, ha una madre precisina, altro che un orologio svizzero, una nonna alla quale vuole molto bene e una zia insopportabile e... bel quello lo dovrete scoprire voi. Lui è un gallow-glass, ovvero un assassino delle fare. Dolce e crudele allo stesso tempo, Luke ruberà il cuore alla cara Dee. La storia ruota intorno a questi due personaggi, il loro amore e segreti. 

Il romanzo procede abbastanza bene dall'inizio alla fine, accompagnato costantemente dalla musica. Sia Dee che Luke cantano e la musica è una componente fondamentale per il corso della storia e certi avvenimenti. Questa nota musicale da al libro una leggerezza particolare ed è anche un punto di forza del libro.
Mi è dispiaciuto molto che l'autrice non abbia approfondito maggiormente l'argomento “fate”. Mi aspettavo di vedere le fate più protagoniste, il loro mondo, modo di vivere fare eccetera; purtroppo i miei desideri non sono stati esauditi. Dee viene a contatto con un mondo che non conosce che però la riguarda molto e non da impressione di non essere molto interessata. Anche se in realtà Dee vuole sapere molto sulle fate e le loro cose ma per qualche strana ragione l'autrice non ce lo fa vedere o percepire. In poche parole la parte urban fantasy non è presente sufficientemente come un lettore si aspetta leggendo la trama.
La storia d'amore. La storia d'amore tra Dee e Luke comincia troppo presto, nel senso ci conosciamo da due giorni eh guarda ti amo. Insomma non è proprio così ma quasi. Sembra quasi che l'autrice abbia avuto tanta fretta, ha accelerato troppo la prima parte del romanzo. La cosa ovviamente stona con il resto della storia. Il primo incontro per quanto strano non insospettisce quasi per niente Dee. Tra l'altro Dee conosce più o meno Luke perché Luke in realtà è il ragazzo dei suoi sogni. Trovarsi davanti il ragazzo che hai sognato più volete e non chiedergli che è o altro,è una cosa poco logica da fare. Ditemi voi...

Contest: libri al macero‏

La casa editrice Zero91 ha creato un contesto molto originale. Se invece di una recensione positiva ne scriviamo una negativa su un libro che non ci è piaciuto. Un fortunato partecipante potrà vincere un libro (a scelta) pubblicato dalla casa editrice Zero91.


Il contest è stato creato per parlare di libri, ma non dei romanzi che ci sono piaciuti, che abbiamo amato e che ci hanno entusiasmato ma che, piuttosto, ci hanno fatto rimpiangere i soldi investiti per l'acquisto e il tempo impiegato per la lettura.
Ne L'orso che venne dalla montagna di William KotzwinkleArthur Bramhall, docente di letteratura inglese presso l’Università del Maine, subisce un furto bizzarro: un orso gli trafuga il manoscritto che ritiene possa diventare un bestseller. 
Il grosso e goffo bestione ha le idee chiare su che farsene di quel plico di fogli. S’infila giacca e cravatta e si reca in città per inseguire il grande sogno dell’orso americano: trovare un agente che riesca a renderlo uomo e ricco, per potersi strafogare di miele e torte a volontà e scacciare i pensieri che affliggono la vita quotidiana degli orsi.


Una metafora del mondo editoriale? Esistono scrittori che ci fanno rimpiangere il nostro amato orso?  A voi l'ardua risposta.


Partecipare al nostro contest è molto semplice. Scriveteci il Titolo più brutto del libro che avete letto, scrivete in poche righe (massimo una cartella) una recensione. I vostri commenti saranno letti e giudicati da 3 bravissime blogger; Daze(d) di House of books, Keira di The book lover, Azzurra Ponti di Azure  Strawberry.


Il migliore vincerà un libro che potrà scegliere fra i libri pubblicati dalla zero91.
Le recensioni devo essere inviate entro il 31 MAGGIO alla seguente e-mail: contest@zero91.com

Anteprima: The sky is everywhere di Jandy Nelson

Commovente celebrazione dell'amore e ritratto di una perdita, la lotta di Lennie per trovare la propria melodia all'interno del frastuono che la circonda suona con una nitidezza e un'onestà indimenticabili. 


Arriva il 3 giugno per la Fazi editore un romanzo da non lasciarsi sfuggire. E' in arrivo una storia d'amore struggente e proibita. Il libro ha riscosso molto successo all'estero e sta per lasciarvi senza parole. 
La protagonista del romanzo è la diciassettenne Lennie che soffre per l'inaspettata morte della sorella maggiore Bailey. A darle l'appoggio sarà Toby, ex fidanzato di Bailey. Dal dolore e sofferenza nascerà un rapporto affascinante, proibito e irresistibile... Ma senza il giorno non c'è la notte. Il nuovo arrivato Joe sembra essere molto interessato a Lennie. 
In bilico tra il sole e la luna chi sceglierà Lennie? The sky is everywhere è una storia in grado di lacerarvi il cuore. 

Titolo: The sky is everywhere di Jandy Nelson
In libreria: 3 GIUGNO 2011
Editore: Fazi (collana Lain)
Autore: Jandy Nelson
Prezzo: 15,00€
Pagine: 327



Trama: La diciassettenne Lennie Walker è un'amante dei libri e un membro della banda della scuola, suona il clarinetto e passa il suo tempo felicemente riparata all'ombra della volitiva sorella maggiore, Bailey. Ma quando Bailey muore improvvisamente Lennie è catapultata al centro del palcoscenico della sua vita e, a dispetto della sua praticamente inesistente esperienza con l'altro sesso, si trova a barcamenarsi tra le attenzioni di ben due ragazzi. Toby è l'ex fidanzato di Bailey, il suo dolore fa da eco a quello di Lennie. Joe si è da poco trasferito in città, dopo un'infanzia trascorsa a Parigi, e il suo magico sorriso sembra essere eguagliato solo dal suo straordinario talento musicale. Per Lennie i due sono come il sole e la luna: se uno di loro è capace di spazzar via il dolore, l'altro le offre conforto in esso. Ma, proprio come le loro controparti celesti, non possono trovarsi l'uno nell'orbita dell'altro senza che il mondo esploda. Celebrazione dell'amore e ritratto di una perdita, la lotta di Lennie per trovare la propria melodia all'interno del frastuono che la circonda suona sempre onesta, spesso buffa, e sicuramente indimenticabile.

Tutte le cover di The sky is everywhere (bellissima quella viola!)...
 




mercoledì 18 maggio 2011

Anteprima: Passione Vintage di Isabel Wolff

Quando si dice amore a prima vista (lettura nel nostro caso). Ebbene si, questo romanzo mi ha rubato il cuore dopo aver letto la trama. Sono veramente felice che la Leggereditore abbia deciso di portare questo romanzo  in Italia. Il romanzo ha riscosso molto successo all'estero ed è in fase di traduzione in molti paesi...
Passione Vintage ci racconta una storia commovente, un inno all'amicizia e alle seconde possibilità che la vita riserva. Insomma da non perdere...



UNO DEI CASI LETTERARI DELL’ANNO, IN CORSO DI TRADUZIONE IN VENTI PAESI, BEST SELLER IN USA, REGNO UNITO, GERMANIA E FRANCIA.UN’AUTRICE DA 1,2 MILIONI DI COPIE SOLO IN FRANCIA! 


Autore: Isabel Wolff
Titolo: Passione Vintage
Editore: Leggereditore
Pubblicazione: 26 maggio 2011
Pagine: 380
Prezzo: 14,00 €

Trama: Un cappello di paglia intrecciata è tutto ciò che a Phoebe rimane della sua amica Emma. Ed è da quell’accessorio a lei tanto caro che decide di ripartire. Perché secondo Phoebe ogni oggetto, e ogni capo porta con sé l’anima di chi l’ha creato e di chi l’ha indossato.
Quando Phoebe decide di lasciare il suo incarico nella prestigiosa casa d’aste Sotheby, tutti rimangono di stucco. Perché lasciare un impiego così ambito per aprire una boutique di abiti vintage? Presto un capo che proviene dal passato, e da una piccola cittadina oltreoceano, le aprirà gli occhi e cambierà per sempre la sua vita. Thérèse Bell, un’anziana signora francese, ha una straordinaria collezione di capi vintage. Ma fra gli abiti da sera e i tailleur d’alta moda, Phoebe trova un cappottino blu che non sembra essere mai stato usato, e dal quale Thérèse non vuole separarsi. Le due donne stringono un’amicizia profonda, e presto scoprono che nonostante le differenze d’età e di cultura, un destino comune le unisce. Entrambe, infatti, non riescono a riconciliarsi con il proprio passato. Le settimane scorrono e passo dopo passo, davanti a una tazza calda di tè, Phoebe scopre la storia del cappottino blu. E quando Thérèse le confessa che le mancano pochi giorni di vita, Phoebe decide di aiutarla ad affrontare i fantasmi che la richiamano dall’infanzia, perché soltanto così anche lei potrà dare una svolta alla sua vita, riuscendo forse a innamorarsi e a vivere di nuovo.
Una storia commovente, un inno all’amicizia e alle seconde possibilità che la vita riserva.


pagina facebook dedicata al romanzo: qui

“Passione vintage è popolato di personaggi toccanti che creano un’empatia immediata con il lettore. Un romanzo sensazionale.”
The 
New York Tim
es

“Un libro assolutamente affascinante. Odio ammetterlo, ma il finale mi ha fatto commuovere. Leggetelo!”
Daily Mail

“Divertente, incantevole, non riuscirete a staccarvene.”
Marian Keyes

“Semplicemente perfetto!”
Sophie Kinsella