giovedì 28 luglio 2011

Anteprima: La concubina russa di Kate Furnivall

Cover originale
Vi ricordate questo post [link]? Beh tra le copertine che avevo postato c'era che quella del libro che vi presento oggi. Scusate per il ritardo avevo previsto di pubblicare questo post prima ma non ci sono riuscita.

Pubblicato dalla Leggereditore, il romanzo si chima La concubina russa ed è uscito oggi nelle librerie. Considerato memorabile da Glamour  e meraviglioso da Kate Mosse, questo romanzo, ambientato nella Cina del 1928, ha riscosso grande successo all'estero.
Non so voi ma io sono rimasta molto affascinata dalla trama... 



Titolo: La concubina russa
Editore: Leggereditore
Autore: Kate Furnivall
Prezzo: 14,00€
Pagine: 663
Data di uscita: 28 luglio 2011


Trama: Cina 1928. In una città insidiata da ladri, pericoli e sofferenze di ogni sorta, la giovane Lydia ha dovuto imparare presto a sopravvivere. Proviene da una famiglia dell’aristocrazia russa, esiliata in seguito alla repressione bolscevica. A cinque anni ha visto morire suo padre e da allora il suo cuore è andato in frantumi. Ma Lydia non ha tempo per volgersi al passato, sua madre ha bisogno di lei e farà di tutto per assicurarle una vita dignitosa, persino commettere piccoli furti. È durante una delle sue uscite in cerca di fortuna che incontra il giovane Chang An Lo. Fra i due è amore a prima vista, è come se si fossero riconosciuti nella solitudine terribile che li sovrasta. Tuttavia, la loro complicità li spingerà a introdursi in luoghi in cui non avrebbero mai dovuto avvicinarsi: quelli delle lotte di potere fra comunisti e nazionalisti. Nonostante tutto sembri ostacolarli, in un’epoca in cui l’amore sembra la scelta meno indicata, Lydia e Chang non sono in grado di ignorare un sentimento che mostra loro, forse per la prima volta, una promessa di felicità.

Booktrailer (realizzato da Annie del blog Reading at Tiffany's)


1 commento: