giovedì 23 giugno 2011

Recensione: La guerra degli angeli di Heather Terrell

Ciao a tutti. Oggi vi parlo di un romanzo uscito da poco per la casa editrice Newton Compton.

Un potere segreto. Un mondo parallelo. Chi sono in realtà Ellie e Michael? Un romanzo sull’amore, il destino e l’eterna, appassionante lotta tra il Bene e il Male






Titolo: La guerra degli angeli
Titolo originale: Fallen Angel
Editore: Newton Compton
Autore: Heather Terrell
Prezzo: 9,90 €
Pagine: 256

Trama: Ellie ha sedici anni e vive a Tillinghast, una tranquilla cittadina del Maine. Ma non è una ragazza come tutte le altre: ha un misterioso, inspiegabile dono. Sfiorando le persone riesce a sentire i loro pensieri e a vedere sprazzi del loro passato: un segreto che non ha mai rivelato a nessuno. Fino al giorno in cui arriva in città Michael, un ragazzo solitario e affascinante. Ellie si sente attratta irresistibilmente da lui, e presto i due ragazzi scoprono di avere gli stessi poteri e di amare entrambi il sapore del sangue. Sono angeli? Vampiri? E perché Michael è convinto di aver già incontrato Ellie tanto tempo fa? La verità è racchiusa in un segreto antichissimo, in una guerra tra forze oscure e inimmaginabili, che solo l’amore può sperare di sconfiggere…


Recensione


La storia ruota intorno le vicende di due ragazzi: Ellie e Michael. Ellie vive a Tillinghas, una piccola città dove generalmente non succede niente di interessante.  Un bel giorno però un nuovo ragazzo arriva nella scuola ed attira l'attenzione di Ellie.
L’attrazione tra due ragazzi è inevitabile e nasce una storia d’amore. Col passare del tempo, Ellie e Michael si rendono conto che sono diversi dagli altri e la cosa che hanno in comune  è il desidero di sangue. Passo dopo passo scopriranno chi sono realmente e che ruolo devono svolgere e capiranno che le cose non sono semplici come sembrano.
In poche parole la trama è questa.

La mia prima perplessità. Ellie e Michael sono diversi e lo hanno capito benissimo. Possono volare, sfiorando una persona vedere il suo passato e soprattutto sento il forte desiderio per il sangue. Michael fa un ipotesi: in base ai studi di un certo studioso del paranormale, loro potrebbero essere dei vampiri. Ora, la cosa potrebbe anche reggere in base a quello che il professore dice eccetera ma il discorso casca grazie al titolo del romanzo La guerra degli ANGELI. È ovvio che non si parla di vampiri ma angeli. Insomma rovina un po’ quello che viene dopo.

La storia d’amore. Nelle prime 80 pagine Michael e Ellie si sono messi insieme e si sono quasi lasciato. La prima parte è un po’ troppo veloce per i miei gusti.  L’autrice poteva andarci piano all’inizio.
Nella parte finale succede la stessa cosa. Le cose sono leggermente veloci, confuse e prevedibili. Nelle ultime pagine scopriamo chi è in realtà Ellie e vengono introdotti personaggi che però non vediamo, si parla di loro e basta. Questa parte è stata molto prevedibile, sia per quanto riguarda le origini di Michael sia per le origini di Ellie.
I personaggi sono i classici adolescenti stereotipati. Speravo tanto di vedere qualcosa di nuovo ma ne ho visto poco. Michael è il ragazzo bello e irresistibile. Lei la ragazza insicura con tanti dubbi che ogni tanto fa cose stupide. E a proposito di cose stupide, ad un certo punto la cara Ellie compie un gesto inutile e senza senso, tanto che avrei voluto prenderla a calci nel sedere.

Il pregio, il grande pregio, di questo romanzi è che l’autrice scrive molto bene. Il romanzo  è scritto in prima persona dal punto i vista di Ellie. Quindi per la parte della scrittura non ho niente da lamentarmi, a differenza di certi romanzi, questo è scritto bene. Il problema è che la storia è una storia già vista e rivista.
C’è stato un momento in cui ho pregato che succedesse qualcosa di diverso. Le mie preghiere sono state esaudite in parte poiché le ultime 100 pagine del libro non sono per niente male e qualcosa di nuovo succede. Ma anche qui cadiamo sulla solita velocità. L’autrice avrebbe dovuto cercare di ampliare l’ultima parte e concentrarsi di più “sull’antico segreto” che vede in qualche modo protagonisti Ellie e Michael.
Quasi dimenticavo. Abbiamo anche l’eterna  guerra tra il Bene e il Male, che si sviluppa nella seconda parte del libro. Un punto per l’autrice e il suo cercare di renderla abbastanza originale. Ps: ho detto cercare!!!!

Per finire il voto che do al libro è 3.5. Consiglio il romanzo alle persone che amano il genere urban fantasy e non si stancano di queste storie. Trovo che sia una lettura adatta per l’estate: leggera e non impegnativa…



Il sequel

Il 28 giugno esce in America il secondo libro della serie. Nel secondo volume, che si intitola Eternity, vedremo il rapporto tra Michael e Ellie andare a pezzi a causa del destino di Ellie e l’arrivo di un certo Rafe (ed eccolo il solito triangolo amoroso)…
Ellie deve salvare il mondo ma anche il suo amore. E se l’amore fosse la chiave per salvare il mondo?? Con passare dei giorni dovrà fare una scelta epica (eh sto traducendo, non lo dico io). A chi appartiene il suo cuore? Riuscirà l’amore a sconfiggere il male che si cela nell’oscurità per salvare il mondo?


Dicono del libro

«Heather Terrell porta nuova linfa a questo genere letterario regalandoci un’eroina straordinaria.» Publishers Weekly

«Un libro che gli insaziabili amanti degli angeli e dei vampiri divoreranno.»
Booklist

L’autrice

Heather Terrell scrittrice e avvocato, vive a Pittsburgh. Autrice di alcuni romanzi storici di successo, con La guerra degli angeli inaugura una nuova, emozionante serie di urban fantasy. 

Il sito dell'autrice: QUI

Nessun commento:

Posta un commento