martedì 19 aprile 2011

Recensione: Shadowhunters. Città di ossa di Cassandra Clare

La settimana scorsa ho letto Shadowhunters di Cassandra Clare e non posso non parlarvene. Il libro mi è piaciuto molto e non vedo l'ora di leggere anche il resto della saga. 
Mi sto ancora chiedendo come mai non ho letto questo libro prima! :)


Autore: Cassanda Clare
Titolo originale: The Mortal Instruments. City of Bones
Titolo: Shadowhunters. Città di ossa
Pubblicazione: 2007
Editore: Mondadori/Oscar mondadori
Prezzo: 17.00 /9,50 €
Pagine: 524 /525
Altro: The Motral Instruments #1
Voto: 




Trama:  La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell'incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un'affannosa ricerca, un'avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l'amore.



 Recensione:

New York non dorme mai, e neppure i suoi demoni.

Il romanzo è ambientato a New York ai giorni nostri. Clary è una ragazza come tante altre che una sera decide di andare a divertirsi con il suo amico Simon, in un club. Simon non è esaltato all'idea di andare al Pandemonium ma pur di accontentare Clary va bene. Quella sera al Pandemonium avrà l'inizio l'avventa di Clary, un avventura bella e brutta allo stesso tempo; un avventura di amore, perdite, sofferenza, coraggio, amicizie, cuori infranti e rivelazioni scioccanti.


Al Pandemonium un ragazzo dai capelli blu cattura l'attenzione di Clary. Il ragazzo ha qualcosa di sinistro che Clary non è un grado di percepire ma seguendolo di nascosto in un magazzino scoprirà qualcosa che la riguarda molto da vicino. Oltre al ragazzo dai capelli blu nel magazzino trova altre tre persone; una ragazza alta e bella di nome Isabelle, Alec il fratello di Isabelle e Jace... Capelli biondi, occhi blu magnetici, il viso straordinariamente bello e... Shadowhunter. Il ragazzo dai capelli blu è un demone mentre gli altri tre sono cacciatore di demoni (Shadowhunters per appunto). Il problema è che Clary non dovrebbe essere in grado di vedere Jace e i suoi amici, ma invece loro non sono invisibili alla sua vista. Clary ha il potere della Vista ed è in grado di vedere le creature della notte e i cacciatori.
Questo primo incontro cambierà la vita di Clary, ma non solo la sua.

Clary dopo qualche peripezia decide di seguire Jace all'istituto dove abita. Jace, Isabelle e Alec essendo dei cacciatori vivono e crescono insieme. All'istituto conosce Hodge, una specie di maestro dei giovani cacciatori.
La vita non potrebbe andare peggio. La madre di Clary è misteriosamente scomparsa e Luke un buon amico di famiglia (tanto che Clary da piccola lo chiamava zio) sembra non interessarsi affatto alla vita di Jocelyn, la madre di Clary.


All'istituto Clary scopre che Jocelyn non è quella che diceva di essere. Jocelyn ha un passato terribile per di più legato a Velenine. Valentine era un cacciatore e tutti lo davano per morto, ma lui e vivo ed è tornato per cercare vendetta. Valentine vuole il potere e per averlo ha bisogno della coppa mortale, uno dei tre strumenti mortali (infatti la saga si chiama The Mortal Instruments). La Coppa Mortale è il suo obiettivo e per ottenerla è disposto a tutto. Che vantaggio può avere Valentine rapendo Jocelyn? Perché Jocelyn sembra la chiave della storia? Il destino di Jace e Clary è cosi distante come sembra? Perché Clary non ricorda molto del suo passato?

Parlando dei personaggi. Clary si sente diversa ma non sa perché. Adora disegnare, ha capelli rossi ed è bassa. Non si più definire una ragazza coraggiosa, almeno non troppo coraggiosa, e lo fa notare spesso. A volte si sente inutile e le fa rabbia non poter fare molto nelle situazioni difficili.
Jace dall'altra parte è una ragazzo brillante: bello, affascinante, coraggioso... Inizialmente non lo si può definire tanto amichevole ma in fondo lo è. Le battute e le prese in giro sono all'ordine di giorno. Ha sempre qualcosa da ridire e il rapporto con Clary non si può certo definire straordinario. La maschera però è sempre una maschera. Jace combatte contro i suoi sentimenti, cerca di fare indifferente e fa credere che Clary non conti niente per lui. Le cose stanno diversamente.
Alec e Isabelle, i fratelli perfetti, sembrano non essere molto contenti dell'arrivo di Clary. Isabelle sembra essere molto irritata dalla sua presenza e il disinteressamento di Alec comincia a mostrarsi quando oramai le cose tra Clary e Jace cominciano ad essere confuse. Isabelle però non è una ragazza cattiva, anzi. Solo alla fine si renderà conto lei stessa di quanto Clary rappresenti. Alec invece ha un motivo per, come dire, odiare Clary. Non lo svelo ma mi è dispiaciuto molto per lui, perché dopo tutto è un personaggio molto interessante.
Su Hodge non dico molto perché in ogni modo direi qualcosa di troppo quindo dico solo: tenetelo d'occhio!
Valentine è il cattivo della storia e in quanto tale ha qualche piano malvagio. Anche qui non dico molto. Mi ha lasciato di sasso. Non tanto Valentine quanto la sua storia e le cose che lo riguardano: Jocelyn, Hodge, la Coppa Mortale e sopratutto Jace e Clary.

Una narrazione fluida e pulita che coinvolge dalla prima pagina. Uno stile impeccabile che tiene incollati al libro pagina dopo pagina. Una storia di amicizia leale. Una storia d'amore proibita. Personaggi magnifici con tanta storia da raccontare.
Lo stile dell'autrice mi è piaciuto molto soprattutto perché leggendo sono riuscita ad entrare nella storia. Riuscivo quasi a percepire il respiro dei personaggi e ogni loro movimento. Sentivo le loro emozioni e percepivo i loro sentimenti e le paure.
L'autrice non perde tempo con discorsi inutili e troppa descrizione. Si limita a dire quello necessario che non fa annoiare il lettore. I dialoghi sono ben costruiti e non sembrano frasi buttate a caso.
Le storie riguardanti il passato sono belle ed affascinanti. Ogni personaggio ha in se qualcosa di diverso e scoprirlo è molto interessante. L'autrice si diverte ad accennare alcune cose che poi riprende dopo oppure con piccoli e semplici dettagli nasconde molto. Ogni piccolo dettaglio ha una sua importanza perché se si sta attenti si capiscono molte cose ancora prima che siano dette.
Fidarsi è bene non fidarsi è meglio. Diciamo che durante il corso del libro molti personaggi hanno una doppia personalità. Certi personaggi buoni non lo sono del tutto mentre qualcuno cattivo potrebbe non rivelarsi tale.

Per finire il voto che do al romanzo è 4,5. Avevo optato per il 5 ma vorrei prima leggere il secondo. Consiglio assolutamente il libro e sono sicura che non ne rimarrete delusi.
I colpi di scena non mancano. Il finale mi ha lasciato di sasso. Diciamo che avevo capito abbastanza quello che stava per succedere ma non ci volevo credere e poi... Con il finale capirete perché ho scritto che questa è una storia di un amore proibito!

Insomma se volete una storia che vi coinvolga al massimo e che vi tenga incollati al libro dall'inizio alla fine allora leggete Shadowhunters.


«Cassandra Clare disegna un mondo in cui adoro vivere. Meraviglioso!»
Stephenie Meyer, autrice di Twilight

«Divertente, dark e sexy. Uno dei miei libri preferiti.» Holly Black


La saga
The Mortal Instruments

Shadowhunters. Città di Ossa (2007)
Shadowhunters. Città di Cenere (2008)
Shadowhunters. Città di Vetro (2009)
Shadowhunters.Città degli Angeli Caduti (inedito in Italia. Usito in America il 5 aprile 2011)
Shadowhunters.Città delle Anime Perse (pubblicazione in America prevista per il Maggio 2012)
Shadowhunters.Città di Fuoco Celeste (pubblicazione in America prevista per il Settembre 2013)

La trilogia Infernal Devices
The Clockwork Angel (Maggio 2011)
The Clockwork Prince (prevista in America per il settembre 2011)
The Clockwork Princess (prevista in America per il settembre 2012)

Vi ricordo anche che tra qualche settimana uscirà nelle librerie italiana un altro libro di Cassandra Clare. Il titolo originale è Clockwork Angel. I protagonisti sono sempre i Shadowhunters e il libro (primo di una saga) e il prequel della saga precedente. 

Inoltre è previsto un film tratto dal libro. L'attrice che interpreterà Clary e Lily Collins mentre la parte di Jace e ancora da definire. Sembra che uno dei possibili candidati sia Alex Pettyfer (diciamo che la scelta non mi dispiacerebbe!!)


Autore: Cassandra Clare è Nata a Teheran da genitori statunitensi. Trascorse la sua infanzia in giro per il mondo visitando Francia, Inghilterra e Svizzera. Stabilitasi negli USA completò qui gli studi e lavorò come giornalista (prima a Los Angeles e poi a New York) dove iniziò anche i suoi primi lavori. Nel 2004 inizia a scrivere la sua trilogia nei cafè e nei ristoranti per non farsi distrarre dai suoi gatti.





Le altre opere

Autore: Cassanda Clare
Titolo: Shadowhunters. Città di cenere
Pubblicazione: 2008
Editore: Mondadori/Oscar mondadori
Prezzo: 17.00 /9,50 €
Pagine: 466 
Altro: The Motral Instruments #2


Trama: Clary Fray vorrebbe soltanto che qualcuno le restituisse la sua vecchia, normalissima, vita. Ma non c'è niente di normale nella sua vita se può vedere licantropi, vampiri e altri Nascosti, se sua madre è in un coma magicamente indotto e lei scopre di essere uno Shadowhunter, un cacciatore di demoni. Se Clary si lasciasse il mondo dei Cacciatori alle spalle avrebbe più tempo per Simon (forse più di un amico ormai). Ma è il mondo dei Cacciatori che non è disposto a lasciar andare lei, soprattutto Jace, il suo affascinante, permaloso fratello appena ritrovato. Per Clary l'unico modo di salvare la madre è inseguire Valentine, il cacciatore ribelle, che è probabilmente pazzo, sicuramente malvagio e anche, purtroppo, suo padre. A complicare le cose a New York si moltiplicano gli omicidi dei figli dei Nascosti. E la città diventa sempre più pericolosa, anche per uno Shadowhunter come Clary. 



Autore: Cassanda Clare
TitoloShadowhunters. Città di vetro
Pubblicazione2009
EditoreMondadori
Prezzo18.00
Pagine: 565
AltroThe Motral Instruments #3

Trama: Clary era convinta di essere una ragazza come mille altre, e invece non solo è una Shadowhunter, una Cacciatrice di demoni, ma ha l'eccezionale potere di creare rune magiche. Per salvare la vita di sua madre, ridotta in fin di vita dalla magia nera di suo padre Valentine, Clary si trova costretta ad attraversare il portale magico che la porterà nella Città di Vetro, luogo d'origine ancestrale degli Shadowhunters, in cui entrare senza permesso è proibito. Come se non bastasse, scopre che Jace, suo fratello, non la vuole laggiù, e Simon, il suo migliore amico, è stato arrestato dal Conclave, che no si fida di un vampiro capace di sopportare la luce del sole. Con Valentine che chiama a raccolta tutti i suoi poteri per distruggerli, l'unica possibilità de Shadowhunters è stringere un patto con i nemici di sempre: i Figli della Notte i Nascosti e il Popolo Fatato. E mentre Jace si rende conto poco a poco di qua sia disposto a rischiare per Clary, lei deve imparare a controllare al più pre i suoi nuovi poteri. L'amore è un peccato mortale... forse, e i segreti del pa rischiano di essere fatali.


4 commenti:

  1. anche a me é piaciuto molto questo primo libro ma ho finito un'ora fa circa di leggere il secondo volume di questa serie e sono rimasta un pochino delusa :(
    spero che nel terzo la situazione ritorni alla freschezza del primo!

    RispondiElimina
  2. Vorrei chiedere una cosa, sono un pò confusa... La copertina di città di ossa è quella che costa 9.50, è la versione economica? Ho visto che della stessa "serie" con scritto best seller sulla copertina, c'è anche città di ossa. Scusate vorrei comprare questa serie ma sono molto confusa sui prezzi >.< aiutoooo

    RispondiElimina
  3. @Veryx: Effettivamente non è molto chiaro da come l'ho scritto e dalle foto che ho messo.... Allora la serie (i primi tre pero ora, quindi Città di ossa, Città di cenere e Città di vetro) sono disponibili anche in edizione Oscar mondadori, ovvero qualli dove sulla copertina c'è scritto Oscar bestsellers e questi costano 9.50 (forse il terzo un po' di più non ricordo) e non hanno la copertina rigida ma sono in brossura... Altri invece costano 17-18 €.

    Ti lascio il link di IBS del primo :)

    http://www.ibs.it/code/9788804601715/clare-cassandra/shadowhunters-citt-agrave-di-ossa.html

    Spero di esserti stata d'aiuto...

    RispondiElimina
  4. Ho provato a cercare su internet, ma mi ha resa ulteriormente confusa! Grazie mille x la tua spiegazione, credo di voler iniziare questa saga x le milioni di recensioni positive, vedremo ^^ Ancora grazie *-*

    RispondiElimina