domenica 20 marzo 2011

Anteprima: La collina più alta di Sara Aldegheri

Se amate il romance e romanzi storici non potete lasciarvi sfuggire questo libro. La collina più alta è il romanzo d'esordio di Sara Aldegheri. Troverete il libro nelle librerie il 25 marzo al prezzo di €15,00.
Ambientato in Inghilterra nel XVIII secolo. La protagonista Jane ha vent'anni, una famiglia, una casa, una buona amica e un pretendente. Da un giorno all'altro, però, tutto le viene sottratto. Costretta a prendere servizio presso la dimora del signor Hench, uomo enigmatico e scontroso che sembra vivere con l’unico scopo di tormentarla, capirà che ci sono alcune cose a cui non può davvero rinunciare: la libertà, l’indipendenza e l’amore.

Inoltre è in attivo un'interessante iniziativa. L'iniziativa è valida fino a maggio e consiste in cambio di una recensione si Anobii, il romanzo vi viene inviato in formato e-book e dopo averlo letto dovete scrivere una recensione. Semplice no! [Anche se vorrei leggere il libro non partecipo, non mi piacciono gli e-book :( ]. Per maggiori informazioni QUI.
Titolo: La collina più alta
Autore: Sara Aldegheri
Editore: Zerounoundici Edizioni
Uscita: 25 marzo 2011
Pagine: 224 
Prezzo: 15,00€ 

Trama: Siamo nel sud dell'Inghilterra, è il 1768. Jane ha vent’anni, è una ragazza di buona famiglia, con le idee ben chiare. Ha due sorelle: la maggiore, Elaine, si è appena sposata; la minore, Emma, non vede l'ora di farlo. L'aria di casa, infatti, sta diventando decisamente pesante per tutte e tre: alcuni cattivi affari del capofamiglia e le frequenti malattie immaginarie della moglie stanno minando pesantemente la stabilità familiare. Jane ha un pretendente, ma sa benissimo che non è "una buona sistemazione" ciò che la farà felice. Sfidando le ire della madre e i silenzi di coloro che non esitano a voltarle le spalle, decide di rifiutare la proposta di matrimonio. E quando il padre si ammala gravemente e viene alla luce una verità terribile per tutte le donne della casa, è Jane ad essere incolpata della disgrazia che precipita sulla sua famiglia.
Non più libera, senza più un soldo, costretta a contare solo sulle sue forze, Jane deve imparare a vivere al servizio di un uomo che da alcuni mesi ha messo gli occhi su di lei. Enigmatico, scontroso,  eterno provocatore: non è per nulla semplice capire il signor Hench. Ma è proprio grazie a lui che Jane troverà davvero la sua strada...


L'autriceE' nata nel 1985, vive e lavora a Verona. E' un'appassionata di storia culturale e in passato è stata redattrice ed editor. Poi ha deciso di passare dall'altra parte della barricata e questo infatti è il suo primo romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento