mercoledì 14 novembre 2012

IL BLOG SI TRASFERISCE!!!!!

CARI LETTORI, SCRIVO QUESTO POST PER ANNUNCIARVI CHE IL BLOG SI TRASFERISCE!
D'ORA IN POI PER SEGUIRE GLI AGGIORNAMENTI DELLA BIBLIOTECA DEI SOGNI DOVRETE ANDARE !!!!!QUI!!!!

Alcune riflessioni mi hanno portato a questa decisione che però non cambia molto a livello di contenuti. Si tratta semplicemente di un trasferimento su un'altra piattaforma, niente di più. Quindi, per nuovi aggiornamenti, nuove notizie e recensioni visitate il nuovo link!
Questo spazio rimane a disposizione perché non lo chiudo perciò i dati accumulati in questo periodo (quasi due anni, aah il tempo vola) non verranno persi.

Vi aspetto!!!!

Angel

martedì 6 novembre 2012

Segnalazione: Morire dal ridere, di Antonietta M. Usardi

Buona sera a tutti!! Come state? Avete letto qualcosa di interessante in questi giorni?
Le mie letture procedono lentamente però vorrei segnalarvi un romanzo davvero particolare uscito quest'anno per la casa editrice 0111 Edizioni. Si tratta di "Morire dal ridere", prima opera di Antonietta  M. Usardi. Il romanzo è ambientato a Milano e parla di una famiglia che gestisce un negozio piuttosto curioso, Una volta e per sempre, in cui si produce e vende oggettistica per suicidi. Questa famiglia è convinta che la vita non offra altro che disperazione e dolore, ma un bambino cercherà di dimostrare che la vita ha anche altro da offrire. 

Autore: Antonietta Usardi
Titolo: Morire dal ridere a Milano
Editore: 0111 Edizioni
Genere: Horror, grottesco
Pagine: 120
Prezzo: 13,50 €

Trama: Milano. La famiglia di Vincent e Amelia gestisce da molti anni a Chinatown un negozio per suicidi e nella vita non sembra vedere altro che dolore e sofferenza. Un giorno di ottobre piomba nella pace domestica il nipote, il piccolo Robespierre, amante della vita, che con tutto il candore dell'infanzia si propone un'attenta e scrupolosa opera di ottimistico sabotaggio ai danni dell’attività degli zii. Una storia a sfondo macabro, ma anche divertente e ironica, sulla vita, sulla morte e sui sentimenti.

…Il giorno in cui il piccolo Robespierre arriva a bottega è una soleggiata mattina autunnale, di quelle che da queste parti capitano una volta ogni tanto durante l’anno. Il bambino, cinque anni compiuti il primo aprile, porta in dote, come unico bagaglio, una valigia di velluto nero da cui sbuca un indecoroso pigiama giallo canarino, una borsa piena di libri da colorare, una lettera per gli zii, che da quel momento in poi saranno i suoi tutori legali fino alla maggiore età, una chioma arruffata di riccioli color carota dalla sfumatura impresentabile e un sorriso così beato stampato sulla faccia che nemmeno il Signore Iddio l’ultimo giorno della creazione…. 

Antonietta M. Usardi, milanese di nascita, si dedica da anni con passione alla scrittura e si occupa con successo di MilanoMagazine, giornale online dedicato a tutte le novità e a tutti gli eventi in città.

sabato 3 novembre 2012

In libreria: Incarceron. La Prigione Vivente, di Catherine Fisher

Cari lettori, voglio parlare di un romanzo uscito nelle librerie il 31 ottobre. Sto parlando di "Incarceron. La Prigione Vivente" di Catherine Fisher pubblicato dalla casa editrice Fazi. Il romanzo è il primo di una duologia distopica per giovani adulti. Inoltre, i diritti del romanzo sono stati acquistati dalla Fox 2000 che porterà la storia al cinema.

«Una delle migliori storie fantasy dell’anno». Amanda Craig, The Times

«Un thriller futuristico che combina avventure mozzafiato a un mondo originale e pieno di sfumature […]. Come il migliore cioccolato, è una ricca confezione di oscurità, sapori quasi nascosti e profondità, un dolce amaro e assolutamente soddisfacente». Kirkus Reviews

Titolo: Incarceron. La Prigione Vivente
Autore: Catherine Fisher
Editore: Fazi
Collana: Lain
Pagine: 374
Prezzo: 14,90 €

Trama: Incarceron è una prigione avveniristica e invisibile, dove i discendenti dei prigionieri originari vivono in un mondo oscuro scosso da rivalità e violenze. È un incrocio di inquietanti tecnologie, un edificio vivente, un Grande Fratello vendicativo e sempre in guardia, corredato di camere di tortura, sotterranei e passaggi segreti. In questo luogo un giovane prigioniero, Finn, ha delle visioni della sua vita precedente e non riesce a convincersi di essere nato e cresciuto lì. Nel mondo esterno Claudia, figlia del direttore di Incarceron, è intrappolata in un altro tipo di prigione – un universo tecnologico ma costruito con meticolosa cura affinché appaia come un’epoca antica – dove l'attende un matrimonio combinato con un ricco playboy che lei odia. Arriverà un momento in cui Claudia e Finn, contemporaneamente, troveranno un oggetto, una chiave di cristallo, attraverso la quale potranno parlarsi. E allora sarà solo questione di tempo prima che i due mondi, finora separati dagli spessi muri di Incarceron, entrino in contatto…

Qualcuno stava pensando di acquistarlo? Oppure lo ha già acquistato?

giovedì 1 novembre 2012

Segnalazione: Draconis Cor, di Alessia Piccolo

Miei cari, voglio segnalarvi un romanzo che potrebbe interessare tutti coloro che leggono fantasy. "Draconis Cor" è il primo romanzo di una serie scritta dall'autrice italiana Alessia Piccolo
Trovo la trama del romanzo interessante e i commenti che ho letto in rete sono positivi. Credo proprio che bisogna dare a questo romanzo un'opportunità. Clicca QUI per accedere al sito, ricco di informazioni e curiosità sul romanzo. Vi lascio la trama e le informazioni che potrebbero servirvi...

Titolo: Draconis Cor - Libro Primo
Autore: Alessia Piccolo
Editore: Editrice GDS
Pagine: 208
Prezzo cartaceo: 13,50 €
Prezzo e-book: 2,99 euro (Amazon)

Trama: Quando la saggezza dei draghi non ha confine possono accadere eventi unici e senza tempo. In un Regno in cui l’anima di ognuno può andare perduta, un’antica profezia darà nuove speranze ad un popolo che sta ormai per essere sopraffatto. Tre ragazzi come tanti non sospettano nemmeno di far parte di una storia cominciata molti anni addietro. Le loro vite saranno stravolte dall'arrivo di un bambino a cui orde di nemici danno la caccia. Insieme verranno trascinati in un’avventura che li costringerà ad allontanarsi da tutto quello che hanno di più caro e da ogni certezza. Una lacrima di cristallo dai poteri magici sconosciuti celerà la chiave di questo mistero, ma da dove arriva? Cosa nasconde? E proprio quando crederanno di essere arrivati, il viaggio avrà inizio... 

                            Booktrailer


Cosa ne pensate??

martedì 30 ottobre 2012

Petizione: Portiamo i libri di Julie Kagawa in Italia

Cari lettori, voglio segnalarvi un iniziativa interessante intrapresa da Glinda del blog Atelier dei Libri. L'iniziativa riguarda la petizione per portare in Italia i libri di un'autrice americana che ha riscosso molto successo. Io personalmente sono sempre stata attratta dai romanzi di questa autrice e mi piacerebbe molto leggerli. Credo che le nostre case editrici dovrebbero dare una possibilità a Julie Kagawa, il successo che ha ottenuto in patria è notevole. Inoltre, la serie Iron Fey mi ricorda molto la serie di Melissa Marr che sapete io amo alla follia.


Quindi, se anche voi siete interessati e non capite ancora come mai i diritti non sono stati acquistati in Italia, cliccate QUI per firmare la petizione!!

Se invece non conoscete ancora l'autrice ecco a voi le trame di alcuni suoi romanzi (le traduzioni le prendo in prestito da Glinda che le ha messo a disposizione sul suo blog) xD


The Iron King, primo romanzo della serie
(traduzione di Glinda)

Trama: Meghan Chase ha un destino segreto; un destino che non avrebbe mai potuto immaginare. Megan si è sempre sentita fuori posto sin da quando suo padre è scomparso davanti ai suoi occhi quando lei aveva solo sei anni. Non è mai riuscita a integrarsi nella sua scuola né tanto mento a casa. Quando un oscuro sconosciuto comincia a spiarla da lontano e il suo migliore amico Robbie si trasforma da simpatico burlone a protettivo guardiano, Megan capisce che tutto ciò che ha sempre conosciuto è destinato a cambiare. Ma non avrebbe mai potuto immaginare la verità - ovvero di essere la figlia di un rinomato Re delle Fate oltre che la pedina in una guerra mortale. Meghan scoprirà fino a che punto ci si può spingere per salvare qualcuno che si ama, cercando di opporsi a un male oscuro che nessuna creatura fatata può affrontare e trovando l'amore in un giovane principe che preferirebbe morire piuttosto che lasciarle toccare il suo cuore di ghiaccio.



********************************


The Lost Prince, primo capitolo della serie spin-off The Call of the Forgotten
(traduzione di Glinda)

Trama: Non guardarli. Non fargli mai capire che puoi vederli. Questa è l'imprescindibile regola di Ethan Chase. Fino a quando i fey che evita a tutti i costi —giocandosi anche la propria reputazione— iniziano a scomparire e Ethan viene attaccato. Ora deve cambiare le regole per proteggere la propria famiglia. Per salvare la ragazza per di cui pensava che non avrebbe mai osato innamorarsi. Ethan pensava di aver protetto se stesso dal mondo in cui viveva sua sorella maggiore— la terra di Faery. La sua scorsa visita nell'Iron Realm lo ha lasciato senza altro al di fuori di paura e disgusto per il mondo che è diventato la casa di Meghan Chase, una terra di miti e gatti parlanti, di magia e seducenti nemici. Ma quando il destino lo reclama, Ethan non ha nessuna via di fuga da un pericolo che era stato da tempo dimenticato. 

********************************

Serie distopica sui vampiri - Blood of Eden
The immortal rules
(traduzione di Glinda)

Trama: In un mondo futuro, i vampiri regnano. Gli umani sono bestiame da sangue. Una ragazza è alla ricerca della chiave che le permetta di salvare l'umanità. L'unico scopo della vita di Allison Sekemoto è quello di sopravvivere al Fringe, la zona più esterna di una città di vampiri. Durante il giorno, lei e la sua banda vanno alla ricerca di cibo. La notte, uno qualunque di loro potrebbe diventare diventare il pasto di qualcuno. Certi giorni l'unica cosa che muove Allie è il suo odio per loro. I vampiri che trattano gli umani come se fossero capi di bestiame. Fino a quando una notte Allie non viene attaccata e le resta un'ultima scelta: morire o diventare un mostro. Messa al cospetto della propria mortalità, Allie diventerà ciò che più disprezza al mondo. Per sopravvivere dovrà imparare le regole dell'essere immortali, inclusa la più importante: stai troppo a lungo senza sangue umano, e impazzirai. Poi Allie sarà costretta a volare verso un mondo sconosciuto, al di fuori delle mura della sua città. Nel viaggio si unirà a un gruppo di umani che inseguono una leggenda, una possibile cura per la malattia che ha sterminato gran parte dei mortali dando vita a i Rabids, creature folli che rappresentano un pericolo sia per umani che per vampiri. Ma passare per un' umana non è affatto così facile. In particolar modo rimanendo attorno a Zeke, che potrebbe riuscire a vedere il mondo che si nasconde in lei. Allie dovrà decidere per chi e cosa vale la pena lottare.

Vorreste leggere questi libri?!? FIRMATE la petizione!!!

lunedì 29 ottobre 2012

Anteprima: Eterna, di Victoria Álvarez

Cari lettori, se siete in cerca di nuovi romanzi da leggere ho per voi qualcosa di interessante. Il 15 novembre uscirà nelle librerie, per la casa editrice Fanucci,  il libro "Eterna" di Victoria Álvarez. La storia è ambientata nella Lontra di fine Ottocento, periodo storico che a me personalmente piace tantissimo. Si tratta di un romanzo paranormal con la protagonista che ha poteri speciali, ovvero la possibilità di comunicare con l'aldilà. 
Credo che la trama possa incuriosire gli amanti del genere. Io al momento non ne sono attratta perché sto lasciano un po' da parte il paranormale, però non sembra male. 

 “Victoria Alvarez racconta la storia indimenticabile di una medium nella Londra dell’Ottocento, fondendo con estrema abilità romanticismo e suspense.” La Vanguardia   

Una serie di omicidi irrisolti. Un dono in grado di sconvolgere gli equilibri dell’aristocrazia londinese. Sei gocce di un liquido rosso come il sangue, eterno come il bacio del vero amore. 


Autore: Victoria Álvarez 
Titolo: Eterna
Editore: Fanucci
Collana: Tif Extra 
Pagine: 512 
Prezzo: 16,90 €
In libreria dal 15 novembre 2012 

Trama: Londra, 1888. Annabel Lovelace è cresciuta nel cimitero di Highgate, e non conosce nulla al di fuori delle sue alte mura. Abbandonata a soli quattro anni dalla madre, ha come unico affetto la cara zia Heather. Senza di lei non potrebbe affrontare il terribile zio Tom, custode del cimitero. A sei anni, dopo aver sofferto di cuore sin dal primo anno di vita, il medico di famiglia le prescrive una medicina che dovrà accompagnarla per sempre... Sei gocce di digitale purpurea per mantenerla in vita, sei gocce rosse come il sangue che la strapperanno alla morte. Insieme alle preziose gocce, arriverà per Annabel una sorpresa sconvolgente, che marcherà la sua esistenza fino alla fine dei suoi giorni. È in grado di comunicare con l’aldilà, di dare voce a coloro che l’hanno persa per sempre. Dieci anni dopo, Annabel è divenuta la medium più affermata del Paese, attirando l’interesse e le invidie dell’aristocrazia londinese. Se da un lato i suoi poteri verranno utilizzati da Scotland Yard per risolvere i casi più intricati, dall’altro la porteranno ad avvicinarsi a una presenza oscura e intrigante, alla quale non potrà fare a meno di legarsi... E per rimanergli accanto, sfiderà il tempo e lo spazio, fino a varcare la soglia stessa della vita.
Un romanzo che parla di amore eterno e di intrighi, con una dose di suspense che avvolge il lettore in una spirale travolgente. Pagina dopo pagina l’autrice ci immerge in un’atmosfera ricca di rimandi alla Londra dell’800, dal sapore dickensiano, con una maestria propria dei grandi del genere.

Victoria Álvarez è cresciuta circondata dai libri. Sin da piccola ha avuto una spiccata propensione per la scrittura. Ha vinto una lunga serie di concorsi letterari che l’hanno portata alla pubblicazione del suo primo romanzo. La meticolosa ricostruzione storica, l’ambientazione curata nel dettaglio, un cast di personaggi indimenticabile, il tutto accompagnato da una penna dall’indubbio valore letterario, l’hanno imposta come una delle voci più interessanti del panorama attuale. Eterna è un vero fenomeno internazionale, in corso di pubblicazione in diversi paesi stranieri. Negli ultimi anni l’autrice ha vissuto tra Parigi, Roma e Salamanca, dove sta attualmente portando a termine un dottorato in letteratura.

sabato 27 ottobre 2012

Speechless Magazine Numero 2!!

Miei cari, torno a parlarvi di Speechless!! Speechless è una rivista ideata e curata da Alessandra Zengo, caporedattrice di Urban-Fantasy.it e l'amministratrice del blog collettivo letterario Diario di Pensieri Persi (al quale, tra l'altro, faccio tantissimi auguri di buon compleanno visto che qualche giorno fa ha compiuto tre anni!!!!). 
Il primo numero di Speechless (clicca QUI per leggere) ha superato un milione e mezzo di visite e da alcuni giorni, invece, è online il secondo numero che dovete assolutamente leggere!!

Ricchissimi i contenuti: dalla retrospettiva su Chiara Palazzolo, curata da Loredana Lipperini, ai racconti di Wu Ming 4 e Rita Charbonnier. In più, una short story di Arthur Conan Doyle, interviste a Vicki Satlow, Maurizio Bettini, Rebecca Coleman e Victor Gischler, focus su serie tv di successo come Six Feet Under, Homeland e True Blood. E molto, molto altro ancora.

La grande dedizione che la redazione dimostra nei confronti di questo progetto è straordinaria. E' molto chiaro che la passione e la cura guidano questa rivista.
Vi consiglio di leggere Speechless perché oltre all'aspetto grafico, magnifico direi, presenta una varietà di argomenti interessanti che possono incuriosite tutti i lettori. Personalmente trovo che Speechless sia davvero unico e particolare, diverso da altri magazine che ci sono online. 
Quindi, per non annoiarvi con le mie chiacchiere, cliccate sull'immagine per sfogliare Speechless!!! 


Io dico che lascia senza parole, e voi?

I'm back!!

Buon pomeriggio a tutti voi! In questi ultimi 15 giorni non mi sono fatta sentire qui sul blog. Purtroppo, come spesso accade, altri impegni mi hanno obbligata ad abbandonare internet per un po'. In questo caso le due settimane appena trascorse erano leggermente pesanti a scuola quindi il tempo che avevo a disposizione era minimo. 
Come sapete, lasciarvi sena aggiornamenti mi dispiace tantissimo quindi cercherò di recuperare nei prossimi giorni. 
Quali belle letture vi hanno accompagnato in questi giorni? Io ho finito di leggere due libri dei quali parlerò a breve. 
Intanto, buone letture a tutti!!! A prestissimo!!

-Angel